Treviso

Domenica 15 ottobre, nel 60° anno di fondazione della parrocchia, è stata concelebrata una partecipata messa, in memoria di quanti hanno contribuito alla costruzione dell’edificio sacro. Nei mesi scorsi una serie di eventi culturali.

Martedì 17 ottobre la consueta passeggiata coinvolge i partecipanti nella ormai consueta passeggiata verso il dormitorio comunale di via Pasubio dove suona in concerto il cantautore Gerardo Pozzi. Sabato 21 invece le porte del dormitorio comunale rimangono aperte alla cittadinanza dalle 9.30 del mattino alle 18.30.

Chiuderà definitivamente i battenti il prossimo 31 ottobre lo storico bar Borsa di Treviso, in attività dal 1955. La motivazione è il mancato rinnovo del contratto stipulato tra la Camera di Commercio, proprietaria dell’immobile. La notizia accende il dibattito sul futuro della sede camerale. Intervento del presidente Ascom Renato Salvadori.

Il sindaco torna a scrivere agli enti preposti per ribadire “la necessità di un impegno per un efficace controllo sulle rotte utilizzate”. “Abbiamo sempre sostenuto che lo sviluppo aeroportuale debba andare di pari passo con la sostenibilità ambientale – sottolinea – e la nostra posizione non è cambiata”.

Dal 14 ottobre al 14 gennaio prossimi, Marta Mazza, che del nuovo museo è il Direttore, con il titolo di “Illustri persuasioni” presenta un centinaio di magnifiche testimonianze dell’arte pubblicitaria tra la prima e la seconda guerra mondiale, dal 1920 al 1940.

Saranno 5mila le porzioni di Tiramisù che saranno distribuite tra sabato e domenica prossimi nelle piazze di Treviso grazie alla organizzazione di Assocuochi Treviso, Telethon e Comune di Treviso e grazie anche alla collaborazione della scuola Dieffe di Valdobbiadene e Latteria Soligo.

La retrospettiva organizzata dalla Fondazione Feder Piazza Onlus in memoria dell’artista trevigiano, a dieci anni dalla morte, sarà inaugurata venerdì 29 settembre alle ore 18.00. Numerosi gli eventi collaterali che collegati alla mostra che proseguirà fino al 12 novembre al Museo Bailo.

L’Aamministrazione metterà a disposizione quasi 250mila euro per il biennio 17 – 18 e 18 – 19 per garantire il servizio scolastico rivolto ai piccolissimi fino a tre anni. Quest’anno i bambini iscritti ai nidi comunali sono stati 115, 148 quelli iscritti ai nidi convenzionati con il Comune.

La pur travagliata edizione dell'Home Festival è riuscita, in ogni caso, ad avere un impatto molto positivo sulla città. Treviso, secondo un Instant poll di Quaeris, è pronta per ospitare grandi eventi.

Lo spontaneo entusiasmo dei giovani dona vita nuova ai locali parrocchiali di San Paolo, recentemente oggetto di due furti. Contemporaneamente dei loro coetanei percorrevano la via Francigena. E in parrocchia è arrivato anche il Vescovo.

Al via i lavori di messa in sicurezza dell'attraversamento pedonale davanti alla scuola San Giovanni Bosco. Gli operai sono a lavoro da questa mattina e nei prossimi giorni installeranno un semaforo per rendere più sicuri gli accessi alla scuola.

Scuole sicure a Treviso, verrà implementato per l’anno scolastico 2017/2018 il servizio dei nonni vigile che tornano ad assisteranno i bambini e le famiglie all’entrata e all’uscita da scuola.

E’ iniziata la campagna abbonamenti annuali di MoM – Mobilità di Marca spa, l’azienda del trasporto pubblico locale per la provincia di Treviso. Sono circa 30mila gli studenti abbonati che in questi giorni dovranno provvedere al rinnovo del titolo di viaggio in vista del suono della prima campanella il prossimo 13 settembre.

Quattro stanze del reparto sono state rimodernate completamente e dotate di moderno bagno. Un lavoro che rientra nel progetto della Direzione generale di migliorare gli ambienti di degenza nelle aree ospedaliere più datate, pur in attesa della realizzazione della nuova Cittadella della Salute
 

Approvato ieri in Giunta l'accordo del Comune di Treviso con Alto Trevigiano Servizi s.r.l. che prevede l'impegno da parte di Ats a costruire il parcheggio di Via Lancieri di Novara: i posti saranno gratuiti.

La Brat è un vero fiore all'occhiello del sistema bibliotecario di Treviso: da oltre 40 anni rappresenta non solo uno spazio per la lettura, ma anche per il gioco e la socializzazione, aperto ai bambini dagli zero ai 14 anni e ai loro accompagnatori. In autunno lo spostamento da Borgo Cavour.

La nuova struttura dell’Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana è già operativa grazie alla collaborazione con Oras Motta di Livenza. Nasce dal progetto mirato a evitare ai pazienti con più di 75 anni,  disabili, bambini o donne in gravidanza la scomodità del viaggio per ricevere prestazioni specialistiche in sedi troppo distanti rispetto alla residenza.

Comune di Treviso e Camera di Commercio di Treviso – Belluno siglano l’accordo per la promozione del territorio attraverso il Brand, le attività espositive, la prestigiosa candidatura per il 2020.

La richiesta è stata messa nero su bianco dal sindaco di Treviso Giovanni nella lettera inviata ad Aer Tre, Save, Enac, Enav, all’Aeronautica Militare (51esimo Stormo di Istrana) e in copia al Ministero dei Trasporti, al Ministero dell’ambiente, alla Regione Veneto, all'Arpav e alla Provincia di Treviso.

E’ stata formalizzato oggi a Villa Carisi a Treviso il finanziamento di 39 milioni di Euro all’Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana da parte della Banca Europea degli Investimenti, mirato alla realizzazione della grande struttura.

Spiega il parroco, mons. Giorgio Marcuzzo: “Indubbiamente in questi anni San Gregorio è diventato un luogo conosciuto e apprezzato. Ma abbiamo ritenuto che fosse opportuno che l’edificio tornasse ad un uso più consono ad una chiesa consacrata. Tale infatti rimarrà, con l’intenzione di creare un centro di cultura e spiritualità".