Treviso

La Fism (Federazione italiana scuole materne) della provincia di Treviso, che conta più di duecento scuole affiliate, ha istituito, quest’anno, un “Fondo di solidarietà” (intitolato all’on. Lino Armellin), per aiutare economicamente le scuole che sostengono spese per il sostegno di bambini certificati.

Per la prima volta, Treviso e le acque del Sile accolgono il Trofeo Nazionale Dragon Boat Lilt - trofeo giunto alla 3º edizione - promosso dalla LILT Nazionale con la collaborazione della Lilt Provinciale di Treviso e del gruppo Akea Rosa LiltTreviso.

Presentato il cartellone degli eventi: la magia è la nuova protagonista, ma non mancheranno musica, cinema, folclore, danza, teatro. Appuntamenti fino a settembre in tutta la città.

Dal 18 giugno la biblioteca della scuola primaria Primo Maggio dell’istituto comprensivo Martini è aperta ai bambini e ai ragazzi. Fino al 25 luglio, per due giorni alla settimana, ogni martedì e giovedì dalle ore 10 alle ore 12, chi vuole trascorrere il tempo libero tra la lettura e l’incontro, può accedere alla scuola, alla presenza di un insegnante e degli educatori di La Esse.

Sabato 15 giugno Confartigianato Imprese Treviso ha chiuso le celebrazioni per il 70° di fondazione del Mandamento con la Festa del Socio. Interventi del presidente mandamentale Piovesan e del presidente provinciale Sartor.

Da lunedì 17 giugno a sabato 28 settembre, le residenze – dotate di aria condizionata - potranno ospitare, durante il giorno, le persone con più di 65 anni per affrontare la calura estiva ed evitare così il pericolo di malori e di patologie causate dall’esposizione prolungata alle alte temperature.

Lunedì 17 giugno gli studenti, che frequentano le classi terza e quarta del liceo trevigiano, partiranno da Monaco di Baviera per scendere in bici fino a Treviso, lungo la ciclovia Monaco-Venezia, dove arriveranno sei giorni dopo, il 22 giugno, percorrendo 550 km.

La Giunta comunale di Treviso ha approvato il programma di riqualificazione del quartiere San Liberale che vedrà la ricostruzione dei marciapiedi, il rifacimento dell’impianto di illuminazione e la sostituzione della rete fognaria (2,8 km), che verrà collegata al depuratore comunale, e dell’acquedotto (3 km), entrambe a carico di Ats.

È il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ad annunciare che il secondo stralcio del Terraglio Est è più vicino a essere realtà, grazie all’accordo trovato oggi su un progetto preliminare che prevede la realizzazione di un sottopasso a San’Antonino al posto del tunnel originariamente previsto.

Un nuovo strumento smart per trovare parcheggio e orientarsi: l’Amministrazione comunale ha presentato TrevisoApp, applicazione per smartphone e tablet che offrirà la possibilità di essere guidati agli stalli liberi, verificare la disponibilità di aree dedicate al parcheggio e pagare la sosta.

Venerdì 31 maggio, la Città di Treviso ospiterà la partenza della 19ª tappa della 102ª edizione del Giro d’Italia. Al fine di permettere il regolare svolgimento della manifestazione e limitare i disagi per automobilisti e trasporto pubblico, sono stati disposti dalla Polizia Locale alcuni provvedimenti di viabilità.

L’Amministrazione comunale di Treviso ha lanciato, lo scorso sabato 18 maggio, il nuovo Piano urbano per la mobilità sostenibile (Pums). Verrà progettato in maniera partecipata di concerto tra cittadinanza e Amministrazione, coordinati dalla società Tps Pro.

Si apre venerdì 24 maggio 2019 la seconda edizione dei festeggiamenti per il beato Enrico, organizzata da Cattedrale Treviso Eventi. Dal 7 al 9 giugno gli altri appuntamenti.

Saranno ben 30 i paesi rappresentati lungo viale D’Alviano: oltre all’Unione Europea, ci saranno anche, fra gli altri, Brasile, Argentina, Stati Uniti, Venezuela, Messico e India: 130 espositori fra stand gastronomici, artigianato, benessere e idee regalo.

Per l’edizione 2019 non sarà una piazza ma la bellissima Loggia dei Cavalieri di Treviso a ospitare l’evento, che prende il via con l’anteprima di giovedì 23 maggio, “E’ quasi robe da mati”, che vedrà protagonisti gli esilaranti doppiatori della “Doliwood Films”.

Molte le assenze tra le 17.543 iscritte, ma il tempo tutto sommato ha retto: non è piovuto per una buona porzione della mattinata e solo la parte finale del gruppo è arrivata nella zona arrivo di Piazzale Burchiellati con gli ombrelli aperti. E’ stata una festa in rosa, parzialmente bagnata ma felice, che ha coinvolto migliaia di donne.

Inizia il conto alla rovescia per l’evento al femminile organizzato da Trevisatletica e Corritreviso in partnership con la Lilt. Dopo il rinvio del 5 maggio per il maltempo, questa volta si corre. Due percorsi (5 e 8 chilometri) e ben 17.543 iscritte per colorare di rosa la città. Partenza alle 9.30 da piazzale Burchiellati.

Anche quest’anno la Treviso in Rosa, gara podistica tutta al femminile che sper il maltempo è stata rinviata a domenica 19 maggio, supera se stessa con iscrizioni da record e promette di confermarsi tra le corse in rosa più partecipate d’Italia. Oltre 16 mila 500 le iscritte che percorreranno le vie del centro cittadino all’insegna della promozione di stili di vita sani e della solidarietà. Intanto si avvicina anche il passaggio del Giro d'Italia.

La mostra sarà aperta fino al 1° maggio con orario 10-12.30 e 15.30-19 all’interno dell’Oratorio #31Centro in via Canoniche, 7, grazie al contributo dei volontari della parrocchia del Duomo.

In occasione delle celebrazioni per il 74° Anniversario della Liberazione d’Italia, alla presenza del sindaco Mario Conte, delle autorità civili e militari e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, sono in programma nella Città di Treviso le seguenti cerimonie.

Fa discutere la decisione dei giorni scorsi della commissione di valutazione di impatto ambientale (Via) di approvare l’ampliamento dei voli dell’aeroporto Canova di Treviso. Saranno 22 mila 500 i voli all’anno, il 21% dei quali decollerà sopra il territorio del capoluogo anziché a Quinto di Treviso.