Treviso

“Dalla prima giornata di attivazione del nuovo sistema di rilevazione automatico dei veicoli abbiamo potuto osservare un netto calo delle auto in transito nelle zone Ztl. Almeno 200 rispetto al numero abituale", dichiara il comandante della polizia locale di Treviso Maurizio Tondato.

A due mesi dall’Adunata del Piave, il grande evento che radunerà nel capoluogo della Marca dal 12 al 14 maggio 2017 migliaia di penne nere, è stato messo a punto un piano che riguarda la viabilità, le chiusure del centro storico, la mobilità urbana ed extraurbana.

Presentata in Ca’ Sugana ufficialmente la serata del 21 marzo al teatro Comunale che vedrà riuniti sul palcoscenico cittadino sette artisti di punta, trevigiani e di esperienze e fama internazional: per un progetto benefico di Sant'Egidio e Centro della Famiglia.

Aumenta l’accattonaggio in città. La Giunta cerca soluzioni, varando un piano organico contro la povertà, in rete con associazioni e terzo settore. Ma dichiarando guerra alle organizzazioni che sfruttano molte persone.

Mentre i delegati erano riuniti, una squadra composta da 30 alpini percorreva a tappeto le strade di Santa Maria del Rovere, imbandierando la via dedicata al generale Tommaso Salsa e il lungo viale Felissent. Prosegue così l’operazione imbandieramento iniziata qualche giorno fa da via San Pelajo.

Inizia la Quaresima e sono diverse in città le occasioni per un momento di formazione, preghiera, ascolto della Parola. Ecco alcune iniziative da segnalare, promossa da associazioni, movimenti e parrocchie.

Primo classificato il gruppo dell'Allegra Compagnia di Porcellengo di Paese con il carro dei Pirati di Barbanera che ha conquistato il trofeo carnevale 2016; al secondo posto il carro del gruppo degli Amici di Merlengo Festa Foresta.; al terzo posto il carro del Comitato Festeggiamenti Santa Mama Pierino contro tutti di Volpago del Montello.

I lavori di installazione degli 8 varchi sono in fase conclusiva e dal 15 marzo 2017 il nuovo sistema sarà attivo.  Seguirà, come previsto dalla normativa, un periodo di sperimentazione minima (detta pre-esercizio) di 30 giorni (che potrebbe allungarsi a seconda delle esigenze) durante il quale il personale della Polizia Locale verificherà che il passaggio al nuovo sistema avvenga alla perfezione.

Un’opera complessa che ha tra i suoi punti di forza la messa in sicurezza di Santa Bona Vecchia, con la creazione di un percorso ciclabile pedonale, un innovativo sistema di illuminazione e l’ampliamento, con un conseguente risparmio per almeno 150 famiglie, della rete fognaria.

Si chiama “Lo dico dall’edicola”: uno spazio libero offerto dal titolare del chiosco Giovanni Barel per promuovere la cultura. Accanto ad altre idee ed iniziative di socializzazione. Che piacciono ai cittadini.

Intervista al sindaco Giovanni Manildo (qui riprodotta solo in parte) a quindici mesi dalla scadenza del suo mandato: "Alla coalizione chiedo concretezza e buon senso". Goldin? "Ce lo godiamo, per la città è come la diavolina. Su Fondazione Cassamarca: "Torni ad essere il salvadanaio della città, Appiani operazione sbagliata". Immigrati: "Per fortuna è arrivato Minniti". L'intervista integrale sul numero in uscita questa settimana.

Un impianto di illuminazione nuovo di zecca per assicurare ancora maggior sicurezza ad uno dei luoghi più suggestivi della città: viale Vittorio Veneto e i suoi ‘Passeggi’. Ieri l'inaugurazione con la Passeggiata di San Valentino.

57 anni, di origine etiope, è stato trovato con profonde ferite alla testa. “I nostri servizi sociali seguivano il caso di questa persona da quasi trent’anni - dichiara il vicesindaco e assessore alla coesione sociale Roberto Grigoletto.

Costituito questa mattina a Ca' Sugana dall'assessore alla coesione sociale Roberto Grigoletto,  il tavolo permanente sulla povertà del quale fanno parte tutte le associazioni e i gruppi che operano a favore delle persone in situazione di povertà ed emarginazione sociale. Tra le realtà presenti anche la Caritas.

Sabato 4 febbraio alle ore 11, nell’auditorium della Fondazione Benetton Studi Ricerche a Treviso, sarà presentato al pubblico il recente restauro conservativo degli affreschi realizzati alla fine del Cinquecento dal pittore di origine fiammiga Lodewijk Toeput, italianizzato Ludovico Pozzoserrato.

Manildo: “Avviato il percorso di studio tra le due istituzioni. Design importante biglietto da visita della città”. Camolei: “Arte e cultura rappresentano il volano per la promozione di una rete di imprese che con il design e il made in Italy hanno segnato un’epoca”.

L'assessore ai beni ambientali Luciano Franchin: “La Regione si rimbocchi le maniche e faccia la propria parte – dichiara l’assessore ai beni ambientali del Comune di Treviso Luciano Franchin - E’ evidente che il problema dello smog non è del solo capoluogo di Treviso ma piuttosto dell’intero Veneto. Dall'Arpav nuovo canale informativo.

Fare, imparare e mostrare. Distribuiti in sale ed aule del Collegio Pio X, 80 ragazzi di terza media hanno mostrato sabato 28 gennaio la sintesi di ricerca, manualità, condivisione. Nella biblioteca il gruppo "Come mangiavano i Romani" ha anche offerto un sorso di una bevanda "antica"

Il traguardo è stato raggiunto ieri al mercato di Campagna Amica di Monigo. “Sappiamo che è un piccolo gesto in confronto alla catastrofe che ha colpito i nostri colleghi del Centro Italia, ma sappiamo anche che tutte le Coldiretti del paese stanno partecipando al progetto di solidarietà”, sottolinea Walter Feltrin, presidente di Coldiretti Treviso.

Ieri si è riunito il Coa. Tra gli argomenti in via di definizione, oltre al piano sanitario, anche il piano gestione rifiuti gestito dal Consorzio Contarina e il piano mobilità che vede in prima fila il Mom in sinergia con Trenitalia. Confermata la chiusura del centro storico durante i giorni dell’Adunata.

Il ciclo di riflessioni sarà aperto giovedì 19 gennaio da Franco Riva, e proseguirà con interventi di don Cataldo Zuccaro (1 febbraio), dell’architetto Simone Sfriso (10 febbraio), del sociologo Stefano Laffi (16 febbraio) e di Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, il 24 febbraio.

E' iniziata la settimana che la scuola dedica alla Legalità nell’ambito di attività di complemento a quelle curriculari. La prima ospite è stata la scrittrice e giornalista Sandra Bonsanti.