Treviso

L’appuntamento è sabato mattina al bar The Lodge in piazza Carducci, a fianco della loggia dei Cavalieri a Treviso e nel pomeriggio al caffè Centrale in viale Bernardino Panizza, di fronte alla chiesa di Paese.

I Giovani per la Pace della Comunità hanno deciso di celebrare la festa della Liberazione, per il secondo anno consecutivo, con pranzo e festa assieme ad amici rifugiati provenienti da tanti paesi diversi, ma accomunati dalla guerra e dalle persecuzioni.

Iniziano il 26 aprile i lavori al museo di Santa Caterina per ospitare la mostra sull'impressionismo. Debuttao dello spettacolo Generali Tour - Marco Goldin racconta la mostra 'Storie dell'impressionismo'

Presso l’Unità operativa radioterapia oncologica dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso – diretta dal dr. Alessandro Gava - ha iniziato oggi l’attività clinica sui pazienti il nuovo macchinario.

In funzione 24 ore su 24, sono collegate direttamente alla rete dell’acquedotto. Sono dotate di una postazione di prelievo facilmente accessibile dalla quale si può erogare acqua naturale e gassata refrigerata.

Accanto al rifacimento della piazza, cuore pulsante del progetto, sono previsti interventi anche su altri spazi, come il palazzo, i giardini e piazzetta Dolfin, che compongono l’insieme.

Profughi, migranti, stranieri e cittadini nell'affermata rassegna organizzata dal Liceo Canova “Classici contro”: appuntamento venerdì 15 aprile, dalle 9 alle 13, presso il Palazzo dei Trecento di Treviso. Introducono e presentano i lavori  Alberto Pavan e Cristina Favaro, docenti del liceo Antonio Canova di Treviso.

Mai come in questo periodo il turismo nella città di Treviso sembra andare a gonfie vele. Finita l’era dei business man che lasciava gli hotel vuoti nei fine settimana ora si punta sulle bellezze della città, sui grandi eventi e sulla cultura.

Celebrazione nella chiesa della Madonnetta a Santa Maria del Rovere a ricordo dei 123 bambini saliti prematuramente al cielo a causa del bombardamento di Treviso, nel venerdì santo di 72 anni fa. 

Cerimonie religiose e civili a 72 anni dal bombardamento di Treviso da parte di bombardieri alleati. L'attacco provocò circa 1.600 vittime fra i civili e la distruzione o danneggiamento di oltre l'80% del patrimonio edilizio, compresi i principali monumenti storici e artistici.

Ricorre il 72° anniversario del bombardamento. Una giornata che come sempre viene ricordata attraverso un programma di eventi promossi dall'Amministrazione comunale.

Anci Veneto e Confcommercio creano un nuovo tavolo tecnico. Firmato martedì 5 aprile a Treviso un nuovo protocollo regionale per la riqualificazione urbana e per lo sviluppo economico commerciale della città

Non soltanto il trend negativo si è arrestato ma si è completamente invertito continuando ad essere positivo anche i primi mesi del 2016. Dal 1 luglio 2015 al 22 marzo 2016 gli esercizi di vicinato sono cresciuti del 8,4% e i pubblici esercizi del 14,4%.

“Curiosando per Treviso” è stato quest’anno il tema del Progetto Terze della scuola media del collegio vescovile Pio X. Dopo settimane di ricerche e di lavoro in classe, da soli, in gruppo, con l’insegnante, gli studenti hanno presentato i risultati.

Il Consiglio comunale di Treviso ha approvato con il voto favorevole di 24 consiglieri, il voto contrario dei due rappresentanti della Lega Nord e un astenuto un ordine del giorno riguardante il 150° anniversario dell’unione all’Italia del Veneto.

Con la primavera ricominciano gli eventi in città. In due fine settimana successivi, quello del 9 e 10 aprile e quello del 16 e 17 Treviso torna a colorarsi di fiori con Aspettando Treviso Fior di città e Treviso Fior di città.

Il 26 marzo viene avviato il servizio gratuito, con veicolo elettrico, che collegherà i parcheggi scambiatori del Miani Park, dell’Appiani e dei mercati generali al centro storico. Riprendono le linee in centro.

Le azioni della Giunt intendono infondere fiducia anche tra quelle coppie che, specie per motivi economici ed occupazionali, continuano a rimandare l’ipotesi di diventare genitori. Il calo delle nascite è evidenziato anche dai numeri dell’ufficio anagrafe: 622 i nuovi nati nel 2013, 648 nel 2014 e 604 nel 2015.

Manildo: "Il fatto che in così poco tempo si sia raggiunta una percentuale così elevata, oltre l’85 per cento, fa onore soprattutto ai nostri cittadini che si confermano sensibili ai temi dell’ambiente e della sostenibilità. Un risultato che premia l’impegno di tutti”.

Dal 21 marzo al 29 aprile la ditta incaricata procederà per stralci all’abbattimento degli ostacoli architettonici in piazza Borsa, corso del Popolo, via Manin e via Collalto, via Diaz e via Cadorna, via Toniolo; in via Santa Margherita e vicolo Bortolan.

Accompagnati da un gruppo di docenti, rappresentavano numerose scuole della provincia e si sono confrontati in una settimana di lavori di commissioni e di assemblee plenarie assieme ad altri 3500 studenti provenienti da tutto il mondo.

Di fronte al notaio Salvatore Romano e alla presenza del sindaco Giovanni Manildo si è costituito ufficialmente martedì 15 marzo alle ore 15, nella sala verde della Prefettura, il Coa, Comitato organizzatore dell’Adunata nazionale alpini, che avrà luogo a Treviso dal 12 al 14 maggio 2017.

L’appuntamento è previsto in Palazzo dei Trecento martedì 15 marzo alle ore 15. Si tratta del primo importante passaggio preparatorio alla grande Adunata del Piave, con la partecipazione delle quattro sezioni trevigiane.

Verrà immatricolato a giorni e da sabato 26 marzo collegherà i parcheggi scambiatori, Miani, il parcheggio situato presso i mercati generali e l’Appiani al centro storico della città, con arrivo in piazza Duomo.