Treviso
stampa

7 aprile: Venerdì Santo come 79 anni fa, alle 21 la processione nel ricordo del bombardamento di Treviso

Il 7 aprile a Treviso si ricorda il terribile bombardamento che la città di Treviso subì nel 1944, festività del Venerdì Santo. Quest'anno il Venerdì Santo ricorre nella stessa data del calendario. La triste ricorrenza sarà ricordata durante la processione presieduta dal vescovo Michele. 

7 aprile: Venerdì Santo come 79 anni fa, alle 21 la processione nel ricordo del bombardamento di Treviso

Come 79 anni fa. Il 7 aprile coinciderà con il Venerdì Santo. Una data impressa nella memoria della città, quel 7 aprile 1944, quando Treviso fu vittima del terribile bombardamento degli Alleati attraverso le cosiddette “fortezze volanti”, le cui bombe rasero al suolo la città e provocarono migliaia di morti.

Le celebrazioni, in particolare di carattere religioso, risentiranno della particolare giornata, l’unica in cui non si celebrano  messe. Il vescovo Michele Tomasi presiederà una celebrazione eucaristica mercoledì 5 aprile, alle 17, nel tempietto di S. Maria del Rovere, in via Madonnetta, in ricordo dei bambini uccisi. Sempre mercoledì, alle 10, ci sarà una messa celebrata nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice.

Dal punto di vista religioso, avrà particolare intensità, nell’anniversario del bombardamento, la processione con il crocifisso miracoloso che avverrà alle ore 21 e sarà guidata dal Vescovo, nell’ambito delle celebrazioni del Venerdì Santo. La processione prenderà avvio dalla basilica di S. Maria Maggiore e terminerà nella chiesa di Santa Maria Ausiliatrice.

Sempre il 7 aprile, a partire dalle ore 12.15, cerimonia civile in piazza dei Signori, con letture, brani musicali e, alle 13.05, i solenni rintocchi della campana civica.

Tutti i diritti riservati
7 aprile: Venerdì Santo come 79 anni fa, alle 21 la processione nel ricordo del bombardamento di Treviso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento