Treviso
stampa

Allarme bomba in Tribunale, uffici comunali e Istituto Giorgi: emergenza rientrata

L’ordine di evacuare il Palazzo di Giustizia, la scuola, Ca’ Sugana e Palazzo Rinaldi, è arrivato intorno alle 11.00. Ad avvisare il sindaco di Treviso Giovanni Manildo, insieme alla polizia locale, i carabinieri del comando provinciale di Treviso.Il Sindaco: "Gesto inaccettabile. Spero che i responsabili vengano presi al più presto".

Parole chiave: allarme bomba (1), treviso (1566), manildo (133)
Il Tribunale di Treviso

Rientrato l'allarme bomba che questa mattina oltre al Tribunale di Treviso e all'istituto Giorgi ha coinvolto anche due sedi comunali di Treviso. L’ordine di evacuare i due stabili, Ca’ Sugana e Palazzo Rinaldi, è arrivato intorno alle 11.00. Ad avvisare il sindaco di Treviso Giovanni Manildo, insieme alla polizia locale, i carabinieri del comando provinciale di Treviso.
“Un dispendio di energie e di denaro pubblico pazzeschi. L’episodio di questa mattina è inaccettabile soprattutto perché ingiusto nei confronti della collettività – ha dichiarato Manildo - Spero davvero che gli autori di questi procurati allarmi vengano presi al più presto. Devo ringraziare gli assessori e i dipendenti del Comune di Treviso che hanno continuato a lavorare anche fuori dalle sedi comunali, ricevendo i cittadini nelle piazze. I dipendenti anno affrontato questa emergenza con grande serietà. Grazie infine alle forze dell’ordine, ai carabinieri e alla polizia locale, che subito sono intervenuti per fare fronte all’emergenza”.

Fonte: Comunicato stampa
Allarme bomba in Tribunale, uffici comunali e Istituto Giorgi: emergenza rientrata
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento