Treviso
stampa

Assessore Manfio: Il 5 per mille per il doposcuola dei ragazzi di Treviso

Una lettera aperta dell'assessore Liana Manfio rivolta a chi presenterà la dichiarazione dei redditi telematica nel mese di settembre. La firma sul 5 per mille destinato al Comune aiuterà a promuovere in altre zone della città l'attività di doposcuola e ascolto destinata a ragazzi delle scuole medie di alcuni quartieri; un modo per prevenire il disagio giovanile

Parole chiave: 5 per mille (1), Liana Manfio (10), Treviso (1687)
Assessore Manfio: Il 5 per mille per il doposcuola dei ragazzi di Treviso

"Cari Concittadini, ho chiesto ospitalità ai giornali locali per sottoporvi una proposta. Da un osservatorio privilegiato, quale è l'Assessorato alle politiche sociali, vedo che la crisi continua a mordere. Decine di famiglie subiscono lo sfratto, moltissime persone disoccupate vengono a chiedere lavoro e sostegno.
 Il Comune non dispone di molte risorse e, dopo aver fatto gli interventi indispensabili e urgenti, poco rimane.
 Il desiderio sarebbe però anche quello di poter offrire iniziative che contribuiscano a prevenire il disagio, in particolare quello giovanile.
 Per questo motivo da tempo è stata avviata una attività di doposcuola e ascolto rivolta agli studenti delle scuole medie di alcuni quartieri.
 Le attività coinvolgono anche i genitori e gli insegnanti e tengono viva l'attenzione sulla situazione dei ragazzi che si trovano in particolari difficoltà. Quindi non si tratta solo di un supporto scolastico, ma anche di attività di promozione umana e di creazione di relazioni positive e significative fra gli abitanti del territorio.
 Io sono convinta della sua positività e mi sembra utile anche poterla esportare in altre zone della città.
 Questa attività però ha un costo ed è per questo che vorrei proporre a coloro che presenteranno la dichiarazione dei redditi telematica nel mese di settembre, di apporre una firma sul 5 per mille da destinare al Comune di Treviso.
 Molti di voi sottoscrivono questa opzione destinandola a varie associazioni, e credo che questo sia giustissimo, io richiamo l'attenzione di quelli che magari non hanno mai considerato questa possibilità.
 I proventi del 5 per mille vengono destinati ai Servizi sociali del Comune.
 In questo modo potrete dare anche il vostro contributo per prevenire il disagio dei giovani della nostra città.
 Credo che uno dei nostri compiti di adulti sia dare ai giovani una speranza nel futuro. 
 GRAZIE".
 
 Liana Manfio
 Assessore alle Politiche sociali

Fonte: Comunicato stampa
Assessore Manfio: Il 5 per mille per il doposcuola dei ragazzi di Treviso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento