Treviso
stampa

Centro della Famiglia in lutto: addio a Gildo Buso

Storico collaboratore del Centro Della Famiglia, per quarant’anni punto di riferimento per le coppie e le famiglie trevigiane. Lunedì 30 agosto alle 15.30 i funerali a Paderno di Ponzano Veneto, nel palazzetto di via Don Geron dietro la chiesa parrocchiale

Parole chiave: gildo buso (1), centro della famiglia (84), lutto (16)
Centro della Famiglia in lutto: addio a Gildo Buso

Il Centro della Famiglia piange la morte di Ermenegildo “Gildo” Buso, storico collaboratore dell’Istituto di Cultura e di Pastorale Familiare della Diocesi di Treviso. Per quarant’anni punto di riferimento per le coppie e le famiglie trevigiane, si è spento ieri a 69 anni, lasciando la moglie Mariella, le figlie Anna e Chiara, i nipoti, i familiari, gli amici, i colleghi e tutti gli operatori del Centro della Famiglia nel lutto. Un lutto che è accompagnato da profonda gratitudine per tutto il bene che è stato generato.

Laureato in matematica, operò per 32 anni al centro di elaborazione dati Benetton mettendosi sempre in gioco e accompagnando con competenza l’evoluzione dell’azienda. Attivo nella comunità civile e religiosa. Assieme alla moglie Mariella, Gildo Buso è stato un collaboratore straordinario al Centro della Famiglia, fin dal suo matrimonio nel 1979. Protagonista attivo sia sul territorio sia a livello nazionale e internazionale nel progetto per la formazione al matrimonio, appena sposato mise in atto le prime esperienze di gruppi sposi del territorio trevigiano. Trainer importante nella Scuola di Formazione Familiare, promosse anche l’iniziativa “La Casa di Pietro” rivolta alle coppie di coniugi per la condivisione di un cammino spirituale nella prospettiva di una fede matura condivisa. Partecipò assiduamente con competenza alla Commissione diocesana presieduta dal Vescovo per la revisione delle linee di sviluppo della pastorale familiare. Al Centro della Famiglia è stato motore inesauribile di buone relazioni, cura delle nuove generazioni e famiglie, attivazione del protagonismo delle famiglie nella società civile e nella Chiesa. Tutto questo assieme alla moglie Mariella rappresentando, con credibilità, la cura e la passione per la coppia e la famiglia come bene per la comunità.

Lunedì 30 agosto alle 15.30 i funerali a Paderno di Ponzano Veneto, nel palazzetto di via Don Geron dietro la chiesa parrocchiale.

Il ricordo di don Francesco Pesce, Presidente del Centro della Famiglia: “Ringraziamo il Signore di averci donato un punto di riferimento saggio e competente in ogni iniziativa in favore delle famiglie perché diventino presenze vive nella comunità cristiana, vera famiglia di famiglie. Insieme alla moglie Mariella, Gildo è stato per tanti anni un sostegno insostituibile per gli operatori nella formazione al matrimonio, nella scuola triennale di formazione familiare, nel cammino di spiritualità familiare “La Casa di Pietro”. Il Centro della Famiglia riconosce un grande debito di riconoscenza e intende coltivare quanto da lui seminato con generosità”.

“Gildo amava e coltivava l’amicizia con tante coppie. Ha condiviso assieme il tempo dell’aiuto reciproco, del consiglio, dell’ospitalità e della socialità – le parole di don Mario Cusinato Fondatore del Centro della Famiglia e grande amico della coppia –. È stato punto di riferimento per tante persone fino a quando la salute glielo ha permesso. Una persona di grande valore: sempre gentile e umile, sapeva anche essere determinato ed offrire nel tempo giusto una parola ferma. Un esempio di fede e riconoscenza anche nei suoi ultimi giorni. Ciò che ci ha donato merita di essere custodito e fatto maturare per guardare avanti con speranza rinnovata nella vita terrena e in quella celeste. L’amico ed il compagno di viaggio che auguro a tutti”.

Fonte: Comunicato stampa
Centro della Famiglia in lutto: addio a Gildo Buso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento