Treviso
stampa

Crepet spiega Francis Bacon

Lo psicologo Paolo Crepet domani a Treviso per parlare di Francis Bacon. E' il primo di una serie di appuntamenti durante i quali la società organizzatrice della mostra Kornice inviterà studiosi specializzati in diversi ambiti, a delineare la figura del pittore secondo punti di vista differenti.

Parole chiave: paolo crepet (3), mostra (129), francis bacon (2)
Crepet spiega Francis Bacon

Mercoledì 12 ottobre alle 19.30 si terrà presso l’Auditorium Appiani, l’incontro con Paolo Crepet, noto sociologo, psicologo e psichiatra italiano che darà una lettura alternativa alle opere di Francis Bacon.
In vista dell’apertura, il prossimo sabato 15 ottobre, della mostra dedicata all’artista e alle sue opere, "FRANCIS BACON. UN VIAGGIO NEI MILLE VOLTI DELL’UOMO MODERNO”, Crepet darà, assieme alla co-curatrice Giulia Zandonadi, una visione introspettiva e psicologica delle opere d’arte di Bacon, affrontando temi che, seppur correlati ad opere risalenti ad un’epoca diversa, trovano assoluta ripercussione anche al giorno d’oggi.
Si tratterà di un dialogo aperto con l’illustre psicologo che permetterà al pubblico partecipante di entrare nella mente del controverso artista e capire il motivo di tante scelte, attitudini e comportamenti molti dei quali derivanti da un rapporto controverso con il padre, conseguenza di una scelta di vita del figlio dal genitore non accettata.
La conferenza è aperta al pubblico.

Successivamente, venerdì 14 ottobre alle 19.30 si terrà l’evento inaugurale della mostra “Introspezione di un autoritratto” (Isola della Pescheria – partecipazione libera) spettacolo artistico con live performance per celebrare il personaggio protagonista dell’esposizione Francis Bacon (con la speciale partecipazione del Principe Maurice e dalla bodypainter campionessa mondiale Lela Perez)

Crepet spiega Francis Bacon
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento