Treviso
stampa

Dentro le persone fuori sul territorio, film dei ragazzi del Palladio

Mercoledì 18 maggio arrivano in sala al Cinema Corso di Treviso, tre film documentari realizzati dagli studenti dell’Istituto Palladio, in collaborazione con OFFI-CINE Veneto, la direzione artistica di Stefano Pesce e con il patrocinio di
Confindustria Veneto e Unindustria Treviso.

Dentro le persone fuori sul territorio, film dei ragazzi del Palladio

Già sold out la proiezione delle 20,30, si replica con una seconda proiezione alle 22. Un virtuoso progetto, ponte tra industria cinematografica, scuola e territorio nella Marca Trevigiana realizzato da sei ragazzi dell’Istituto
Palladio di Treviso, (Giulio Crespan, Alessandro Stefanato, Gioia Mattiazzi, Francesco Pissalè, Alberto Pivato e Nicola Moretto) selezionati nell’ambito del Filmmaking Project tra 140 studenti e seguiti da tutor professionisti cinematografici come Alessandro Rossetto, Bruno Oliviero e Marco Vitale, con l’esperienza di Festival cinematografici internazionali e produzioni importanti, sono riusciti a portare in sala una produzione cinematografica, in
meno di un anno. “Il progetto è nato anche con la finalità di alfabetizzare all’arte del cinema il mondo del business – sottolinea Stefano Pesce, direttore artistico - coinvolgendo aziende locali e facendo capire che il
cinema nasce come fotografia della realtà. Oggi più che mai, il cinema sta diventando lo strumento principe per raccontare il territorio e trasmettere valori ed emozioni. Cristina Magoga di OFFI-CINE Veneto e organizzatrice del progetto entra nel dettaglio della didattica: “Un ringraziamento alla Preside Anna Durigon dell’istituto Palladio che ha coinvolto la divisione didattica Filmmaking dell’Istituto, permettendoci di ideare un progetto che avesse la concretezza di un vero e proprio lavoro e dare, fin dall’inizio, ai ragazzi una dimensione professionale per impegno ed obiettivi”. “I ragazzi, giovanissimi, inizialmente erano increduli di poter vivere una simile esperienza – conclude
Stefano Pesce - Li abbiamo seguiti, pilotandoli con sicurezza e professionalità verso la creazione concreta del documentario, ma al tempo stesso lasciandoli liberi sul set e nelle scelte di montaggio”.
Un approccio professionale sottolineato anche da Sabrina Carraro, Vicepresidente di Unindustria Treviso che ha sostenuto l’iniziativa: - “L’Istituto Palladio di Treviso ha un indirizzo dedicato alla Comunicazione ed è stata quindi una grande opportunità per gli studenti poter entrare in contatto con Officine Veneto, impegnata nella creazione di professionalità specifiche nell’ambito della comunicazione audiovisiva. Questo ha portato i giovani conoscere come effettivamente si lavora in questo settore e quali competenze vi sono richieste. Hanno potuto imparare e al tempo stesso, nella realizzazione delle opere, portare il proprio contributo creativo. Il racconto per immagini assume un ruolo crescente nella comunicazione, ma che non si può, né si deve improvvisare. Disporre nel territorio di persone preparate è quindi una risorsa per favorire, attraverso un’efficace comunicazione, la riconoscibilità e quindi la competitività di unterritorio e anche del suo sistema economico.”

Fonte: Comunicato stampa
Dentro le persone fuori sul territorio, film dei ragazzi del Palladio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento