Treviso
stampa

Due eventi a Treviso per la Notte dei senza dimora

Martedì 17 ottobre la consueta passeggiata coinvolge i partecipanti nella ormai consueta passeggiata verso il dormitorio comunale di via Pasubio dove suona in concerto il cantautore Gerardo Pozzi. Sabato 21 invece le porte del dormitorio comunale rimangono aperte alla cittadinanza dalle 9.30 del mattino alle 18.30.

Parole chiave: treviso (1552), senza dimora (27), notte senza dimora (7)
Due eventi a Treviso per la Notte dei senza dimora

In occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della povertà indetta dall’Onu per il 17 ottobre, sono tornate a Treviso le manifestazioni di sensibilizzazione per i senza dimora. Due gli appuntamenti per la settima Notte dei senza dimora della città promossa dal tavolo permanente contro la povertà, con il patrocinio del Comune.
Il primo, martedì 17 ottobre coinvolge i partecipanti nella ormai consueta passeggiata verso il dormitorio comunale di via Pasubio dove suona in concerto il cantautore Gerardo Pozzi. Alla musica si alternano i racconti e gli aneddoti legati alla vita dei senza dimora. Sono state inoltre ricordate le 190 persone morte dal 18 ottobre dello scorso anno ad oggi.
Il ritrovo è in Caritas, dove le persone senza dimora cenano quotidianamente alla mensa messa a disposizione dall’associazione. Da lì alle 18.30 inizia la camminata che vedrà passeggiare insieme cittadini, associazioni e persone senza dimora fino al dormitorio. Come di consueto chi lo desidera, munito di sacco a pelo, si fermerà a dormire sotto le stelle.
Un’esperienza che con il freddo e l’umidità che avanzano serve a comprendere almeno in parte cosa significhi non avere una casa calda e confortevole dove ripararsi la notte. Quest’anno si vuole anche sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni su un nuovo fenomeno: quello dei richiedenti asilo che una volta ottenuta la protezione internazionale non sono più seguiti da nessuna istituzione e senza progetti per l’integrazione, senza un lavoro né un posto dove dormire si trovano in strada.
Un problema in crescita, che se non verrà affrontato alla radice porterà centinai di persone a girare per la città senza un tetto sotto il quale ripararsi.
Sabato 21 invece le porte del dormitorio comunale rimangono aperte alla cittadinanza dalle 9.30 del mattino alle 18.30. Durante la giornata diversi gruppi di artisti come la compagnia ArteScalza, Aps Prisma, Treviso Comic Book Festival e il collettivo Super squalo terrore realizzeranno degli interventi artistici all’interno dell’edificio per raccontare e rileggere in chiave ironica i diversi momenti della giornata.
I momenti di convivialità con pranzo collettivo e word caffè si alternano ad altri più riflessivi volti a progettare una strategia per affrontare le criticità presenti in città.

Tutti i diritti riservati
Due eventi a Treviso per la Notte dei senza dimora
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento