Treviso
stampa

Elezioni provinciali: Manildo ci ripensa e si candida

Manildo: "Rispondo alla richiesta di molti sindaci e amministratori, mettendomi a disposizione con impegno e determinazione per l'elezione di un ente di secondo livello che sarà a sostegno dei cittadini dell'intera Marca trevigiana". Elezioni il prosssimo 18 settembre.

Parole chiave: giovanni manildo (26), elezioni provincia treviso (1)
Elezioni provinciali: Manildo ci ripensa e si candida

"Ho messo a disposizione la mia candidatura a Presidente della Provincia di Treviso rispondendo a una richiesta di molti sindaci e amministratori locali, che chiedono di interpretare convintamente lo spirito del decreto Delrio sul nuovo ente, individuando nella figura del sindaco del comune capoluogo il ruolo e la responsabilità di Presidente della Provincia. Mi metto quindi a disposizione, con l'impegno e la determinazione necessari, allo scopo di concorrere all'elezione di un ente di secondo livello importante per la funzione che potrà avere a sostegno delle nostre amministrazioni comunali, e quindi dei cittadini dell'intera Marca trevigiana".
A dichiararlo è il sindaco di Treviso Giovanni Manildo, da martedì 23 ufficialmente candidato alla presidenza della Provincia di Treviso nelle elezioni in programma il prossimo 18 settembre. "In questo senso - afferma il primo cittadino del capoluogo trevigiano - l'elezione del nuovo ente non può e non deve seguire logiche e calcoli di colore partitico, ma essere posto su un piano prettamente amministrativo. Per questo ho chiesto ai sindaci un impegno diretto accanto a me. Accanto all'impegno degli amministratori. Ringrazio per la fiducia accordata alla mia persona, oltre al ruolo di sindaco del capoluogo che rivesto e assicuro, proprio perché sento accanto a me l'impegno di tanti amministratori, che ce la metterò tutta".

Soddisfazione per la scelta di Giovanni Manildo viene espressa da Lorena Andreetta, segretario provinciale del Partito Democratico che, assieme ai sindaci e agli amministratori ne ha caldeggiato la candidatura, sostenuta poi anche dagli amministratori di area civica. Per il Partito Democratico si tratta di un percorso in cui il segretario, insieme al gruppo di coordinamento del Partito Democratico, ha supportato i sindaci e gli amministratori in questa scelta. "Le elezioni provinciali quale Ente di secondo livello hanno riflessi diretti sui servizi e le attività dei  comuni e, quindi,  dei cittadini. E' un gesto di responsabilità e generosità la decisione del sindaco del comune capoluogo, Giovanni Manildo, di candidarsi alla presidenza della provincia di Treviso.  Per noi - dichiara Andreetta - questa è un'occasione molto importante e stiamo lavorando con determinazione, unità di intenti e grande sintonia. Grande attenzione ora sulla formazione della lista che possa supportare la candidatura di Manildo e concorrere in maniera significativa alla formazione del consiglio provinciale".

Questi i nominativi della lista del Partito Democratico "AMMINISTRATORI DI MARCA - MANILDO PRESIDENTE" per le prossime elezioni della Provincia di Treviso.
Roberto Tonon
Alberto Cappelletto
Paolo Galeano
Miriam Giuriati
Gabriele Mattiuzzo
Mauro Migliorini
Silvano Piazza
Anna Sozza
Sebastiano Sartoretto
Alessandro Battel
Germana Bonotto
Jacopo Gerini
Isabella Gianelloni
Antonio Meneghin
Antonella Tocchetto
Renzo Trevisin

Fonte: Comunicato stampa
Elezioni provinciali: Manildo ci ripensa e si candida
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento