Treviso
stampa

Familiando 2022, domenica 25 settembre

Alla Ghirada di Treviso si terrà l'edizione annuale della festa aperta a tutte le famiglie della diocesi, organizzata dall'associazione Famiglie 2000, sul tema della "riconnessione generativa". Alle ore 11.30 la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo mons. Michele Tomasi.

Parole chiave: familiando 2022 (1), famiglie 2022 (1), festa delle famiglie (2), Treviso (2120)
Familiando 2022

E’ “riconnessioni” l’hastag che fa da titolo all’edizione 2022 di “Familiando”, la festa dell’associazione Famiglie 2000, aperta a tutte le famiglie del territorio, che si svolgerà domenica 25 settembre dalle ore 9.30 alle ore 19 a Treviso al Parco La Ghirada. Nell’occasione sarà presente anche il vescovo Michele Tomasi, che presiederà la celebrazione eucaristica.

A partecipazione libera e gratuita, lo scorso anno la manifestazione ha registrato un’affluenza di quasi 400 persone, coinvolgendo numerose famiglie del territorio che hanno potuto trascorrere una giornata all’insegna della festa e della spensieratezza ma anche di riflessione e di confronto.

Quest’anno l’associazione raggiunge 30 anni di attività, un traguardo che verrà ricordato all’inizio della giornata con un convegno dal titolo “Famiglie 2000: 30 anni di associazionismo familiare a Treviso”. Apriranno i lavori il sindaco di Treviso Mario Conte, l’assessora comunale alle Politiche familiari Gloria Tessarolo e il presidente del Forum veneto delle associazioni familiari Adriano Bordignon. Dopo le relazioni di don Francesco Pesce, presidente della fondazione Centro della famiglia e Serafino Pitingaro, presidente di Famiglie 2000 odv (organizzazione di volontariato), interverranno anche Francesco Belletti, direttore del Cisf (Centro internazionale Studi famiglia) e Pasquale Borsellino, direttore Unità operativa “Famiglia, Minori, Giovani e Servizio Civile” della Regione. Patrocinata dagli uffici diocesani per la Pastorale della famiglia e per la Pastorale sociale e del lavoro, la manifestazione proseguirà con la messa alle 11.30 presieduta dal Vescovo, con la possibilità poi di pranzare nel locale ristorante a prezzi convenzionati. Nel pomeriggio momenti di gioco e intrattenimento per bambini e ragazzi, mentre alle 15 interverrà lo psicologo Ezio Aceti sul tema “Famiglia oggi: fatica e bellezza di educare”. Chiuderà la giornata alle 17.30 uno spettacolo teatrale dal titolo “Il ballo”, liberamente tratto dal romanzo di Iréne Némirovsky, con la regia di Silvia Busato.

L’hashtag della giornata sarà #riconnessioni, attraverso il quale si intende comunicare che è tempo di ritrovare o ricostruire quei legami e quelle relazioni autentiche tra famiglie che l’emergenza pandemica ha congelato per oltre due anni.

Familiando non sarà solo occasione di semplice ripartenza, ma di “riconnessione generativa” in grado di innovare e rinnovare legami e relazioni di autentica umanità per il futuro che ci attende.

Tutti i diritti riservati
Familiando 2022
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento