Treviso
stampa

La settima edizione del Festival della Statistica chiude con buoni numeri e un arrivederci all'anno prossimo

35 eventi in 3 giorni, con 150 relatori, 21 talk con quasi 90 ospiti, 9 laboratori che hanno avuto 250 partecipanti in presenza e circa 350 da remoto e 5 spettacoli. Ora appuntamento il 16, 17 e 18 settembre 2022

Parole chiave: festival (108), statistica (18), demografia (34), treviso (2018)
La settima edizione del Festival della Statistica chiude con buoni numeri e un arrivederci all'anno prossimo

La settima edizione di StatisticAll ha celebrato la conclusione domenica 19 settembre in Loggia dei Cavalieri, presenti, con il presidente dell’Istat Gian Carlo Blangiardo e il sindaco di Treviso Mario Conte, Corrado Crocetta presidente di Sis, Giacomo Masucci presidente della Società statistica Corrado Gini e il coordinatore Eugenio Brentari.

Il presidente Blangiardo ha richiamato l’attenzione sull’attualità del tema ‘Ri_Generazioni, dati, storie e prospettive oltre il Covid-19’. Le attività proposte hanno infatti interessato i molteplici aspetti della vita del Paese, dai cambiamenti provocati dalla pandemia, all’evoluzione demografica, alle proposte per l’economia, la finanza e la scuola, declinando il messaggio anche con spettacoli e laboratori per i più piccoli. Un comune filo rosso ha collegato le tre giornate, ossia la scommessa, le istruzioni e le buone pratiche per la ripresa del dopo-Covid.

La pandemia ha modificato il complesso delle relazioni sociali e ci sono stati anche risvolti positivi da valorizzare adesso, come per esempio l’importanza delle relazioni umane e, per converso, l’importanza delle tecnologie digitali, lo sviluppo di nuove competenze e l’esigenza di una profonda trasformazione del Paese di fronte alla sfida del Pnrr.

La "produzione" nei tre giorni del Festival è stata di 35 eventi con 150 relatori, 21 talk con quasi 90 relatori, 9 laboratori che hanno avuto 250 persone in presenza e circa 350 da remoto e cinque spettacoli. L’installazione in Piazza dei Signori ‘La Divina… Statistica, Gioca con Dante’, creazione di Gruppo Alcuni, è stata visitata dal massimo della capienza possibile in tempi di restrizioni anti-Covid: oltre 600 persone. “Il Festival ha registrato fino a quasi 5mila visualizzazioni su Instagram e più di 300 partecipanti in media su ogni evento live proposto in Facebook e oltre 400 visualizzazioni dei talk durante le dirette”, ha detto Eugenio Brentari ed ha precisato che “tutto quanto fatto è stato ripreso e salvato a disposizione di tutti coloro che avranno interesse a rivedere i talk di questi giorni”.

Il sindaco Mario Conte ha espresso la soddisfazione per il successo ottenuto dal festival e ha assicurato di continuare nell’azione di sostegno sostanziale anche della prossima edizione, i giorni 16, 17 e 18 settembre 2022. Ha concluso con un caloroso ringraziamento a tutti coloro che vi hanno contribuito e in modo del tutto particolare ai volontari.

Fonte: Comunicato stampa
La settima edizione del Festival della Statistica chiude con buoni numeri e un arrivederci all'anno prossimo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento