Treviso
stampa

Maltempo: un disastro anche per bar e locali trevigiani

Anche Fipe-Confcommercio conta i danni del maltempo e dell’estate “più pazza degli ultimi 30 anni”. Bar e locali con i plateatici sono tra le categorie più danneggiate, è quasi uno stato di calamità, e sia a Treviso che nell’intera provincia il calo di affari va dal 40% al 70 %.

Parole chiave: bar (41), plateatici (1), treviso (1513), maltempo (134), ascom (30)
Maltempo: un disastro anche per bar e locali trevigiani

Anche Fipe-Confcommercio conta i danni del maltempo e dell’estate “più pazza degli ultimi 30 anni”. Bar e locali con i plateatici sono tra le categorie più danneggiate, è quasi uno stato di calamità, e sia a Treviso che nell’intera provincia il calo di affari va dal 40% al 70 %.

Per questi motivi- sottolinea il presidente della Fipe-Confcommercio,Franco Zoppè- “chiederemo a tutti i Sindaci della provincia di venire incontro alle esigenze degli esercenti, con sconti sul pagamento o “bonus”, da spendere in autunno, quando magari il tempo si rimetterà. I danni da maltempo non sono limitati solo al turismo ed agli alberghi, ma penalizzano tutti i centri urbani, ed in particolare per i bar basta una pioggia per rovinare una serata o un progetto di rilancio estivo. Gli esercenti sono già drenati dal cambiamento delle abitudini di consumi, dal peso fiscale, dai controlli continui, ora però il mese di luglio ha dato una vera mazzata all’intera categoria, che si è sempre spesa con risorse proprie per collaborare alla buona riuscita degli eventi, delle notti bianche, dei concerti.

Maltempo: un disastro anche per bar e locali trevigiani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento