Treviso
stampa

Pio X International: anche quest'anno risultati d'eccellenza

Per il secondo anno la scuola trevigiana si è confrontata con gli esami Igcse dell’Università di Cambridge, il percorso a conclusione del primo biennio e interamente in lingua inglese. E anche quest’anno il Collegio ha di che essere orgoglioso.

Parole chiave: pio x inernational (1), collegio pio x (56), pio x (60), treviso (1538)
Pio X International: anche quest'anno risultati d'eccellenza

Sono arrivati dall’Inghilterra i risultati. Per il secondo anno il Pio X International si è confrontato con gli esami Igcse dell’Università di Cambridge, il percorso a conclusione del primo biennio e interamente in lingua inglese. E anche quest’anno il Collegio ha di che essere orgoglioso per la totalità degli studenti risultati promossi al diploma “International Cambridge Examination” e per il 40% che ha avuto anche la qualifica di Distinto.  Gli esami, infatti, somministrati nello stesso arco temporale e con le identiche modalità agli studenti di tutte le scuole internazionali riconosciute da Cambridge di Europa, Africa e Middle East, richiedono standard di apprendimento elevati per il numero di sessioni cui sono sottoposti gli studenti (oltre 20 sessioni di esame da fine aprile a inizio giugno) e perché gli elaborati vengono corretti direttamente da docenti selezionati dalla prestigiosa Università inglese.

Guardando le singole materie, in ‘English’ seconda lingua il 64% ha preso A o A* e il 100% degli studenti ha superato l’esame, contro una media mondiale di esito positivo del 68,4%; ‘Spanish’ è stato superato con il 100% di A* (comprendendo nel computo anche gli studenti del secondo anno di Liceo Linguistico Europeo che per la prima volta hanno affrontato la prova), contro una media mondiale del 60%. Quasi il 50% degli studenti ha superato la prova di History con A o A*, e la media di successo è superiore, rispetto a quella mondiale, anche in Economics (54% di A o A*), International Mathematics e Coordinated Sciences, anche se queste due materie sono particolarmente ostiche per i nostri studenti che non risultano tra i primi della classe “mondiale” di cui fa parte questo nuovo percorso didattico del Collegio Pio X. “I ragazzi del Pio X International si confrontano con studenti di tutto il mondo sugli stessi programmi didattici ad elevati standard internazionali”, ha ricordato il rettore mons. Lucio Bonomo, “e questo esame, impegnativo come un esame di maturità, viene affrontato in seconda superiore. Gli studenti vengono esaminati e valutati sul programma biennale di tutte le discipline, e questo permette loro di crescere non solo nelle competenze didattiche, ma anche in capacità di programmazione del tempo e assunzione di responsabilità”.

Intanto il nuovo anno scolastico è alle porte. I primi a entrare in classe a Borgo Cavour saranno proprio gli studenti del Pio X International per i quali l’inizio delle lezioni è fissato per lunedì 7 settembre. Il 9 settembre è poi previsto l’avvio per quelli della sezione primavera e i piccoli della Scuola dell’Infanzia e da lunedì 14 raggiungeranno le loro aule tutti gli altri (Primaria, Media e Licei).  Da quest’anno una novità, il sabato sarà libero per tutti.

Durante l’estate sono stati avviati importanti lavori di potenziamento della struttura del Collegio, che hanno interessato gran parte dell’immobile, e di riposizionamento sia dei laboratori che della biblioteca della Scuola Media. “Siamo sicuri che saranno conclusi prima dell’inizio delle lezioni”, ha detto il rettore, “e offriranno ai giovani ambienti sempre più confortevoli e meglio attrezzati”.

Fonte: Comunicato stampa
Pio X International: anche quest'anno risultati d'eccellenza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento