Treviso
stampa

Ritorna la Via Crucis del Sant'Artemio

L’opera d’arte religiosa del 1969, che è stata recentemente ritrovata nelle soffitte di una chiesa trevigiana e poi restaurata per iniziativa della Provincia di Treviso. L’evento avrà inizio alle 16.30 nella chiesa San Giovanni di Dio.

Parole chiave: via crucis (19), sant'artemio (10)
Ritorna la Via Crucis del Sant'Artemio

La Domenica delle Palme, il 13 aprile prossimo, verrà benedetta in una cerimonia speciale la “Via Crucis Ritrovata di Sant’Artemio”, un’opera d’arte religiosa del 1969, che è stata recentemente ritrovata nelle soffitte di una chiesa trevigiana e poi restaurata per iniziativa della Provincia di Treviso. L’evento avrà inizio alle 16.30, ad ingresso libero, nella chiesa San Giovanni di Dio, nel parco di Sant’Artemio di Treviso, sede della Provincia ed ex manicomio.
In questa occasione, alla presenza del presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, che fin dall’inizio ha sostenuto il progetto, verrà nuovamente svelata ai trevigiani e sarà presentato il Catalogo curato dal critico d’arte Antonella Uliana in collaborazione con il Liceo Artistico Bruno Munari di Vittorio Veneto.
La pubblicazione illustra la storia di questa Via Crucis e contiene le foto delle quattordici stazioni con commento critico.
Le quattordici formelle furono realizzate alla fine degli anni Sessanta appositamente per la chiesa del manicomio trevigiano da alcuni giovanissimi artisti dell’Associazione Piccoli Ceramisti di Scomigo e vennero poi inaugurate con la benedizione del vescovo di Vittorio Veneto Albino Luciani, futuro papa Giovanni Paolo I.

Ritorna la Via Crucis del Sant'Artemio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento