Treviso
stampa

Sant'Egidio, a Treviso festa del 5 aprile con i profughi

I Giovani per la Pace della Comunità hanno deciso di celebrare la festa della Liberazione, per il secondo anno consecutivo, con pranzo e festa assieme ad amici rifugiati provenienti da tanti paesi diversi, ma accomunati dalla guerra e dalle persecuzioni.

Parole chiave: sant'egidio (40), profughi (223), rifugiati (136), 25 aprile (15)
Sant'Egidio, a Treviso festa del 5 aprile con i profughi

I Giovani per la Pace della Comunità di Sant’Egidio hanno deciso di celebrare il 25 aprile, festa della Liberazione, per il secondo anno consecutivo, con pranzo e festa assieme ad amici rifugiati provenienti da tanti paesi diversi, ma accomunati dalla guerra e dalle persecuzioni.
Così hanno invitato tanti giovani trevigiani ad unirsi per organizzare la festa al Seminario Vescovile di Treviso preparando un pranzo offerto dagli stessi giovani. Circa 70 giovani hanno aderito ed hanno accolto altrettanti profughi ospiti in strutture del territorio. “Oggi è una festa importante per l’Italia – ha detto Roberta dei Gxp nel suo saluto iniziale – e noi vogliamo viverlo con voi sperando che possiate presto essere riconosciuti come nuovi cittadini italiani e, soprattutto vedere nel vostro paese realizzarsi il sogno della pace”.
È stata un’ulteriore tappa verso la costruzione di un’amicizia sempre piú solida e fedele. Infatti dopo il pranzo realizzato lo scorso anno è nata una scuola di lingua e cultura italiana che si tiene settimanalmente e che vede tra gli insegnanti gli stessi Giovani della Pace trevigiani. Dopo il pranzo, una festa con canti e balli da paesi diversi, per dire che vivere insieme è possibile!

Sant'Egidio, a Treviso festa del 5 aprile con i profughi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento