Treviso
stampa

Scratch day al Collegio Pio X: i nativi digitali presentano i loro lavori

In occasione della decima edizione dello "Scratch Day" i nativi digitali hanno presentato i propri lavori. Un'occasione per bambini e bambine di scoprire in modo ludico e creativo come diventare protagonisti della rivoluzione digitale.

Parole chiave: pio X (59), invenzioni (1), collegio pio x (56), scratch day (7), tecnologia (11)
Scratch day al Collegio Pio X: i nativi digitali presentano i loro lavori

Lasciano a bocca aperta i lavori eseguiti dagli alunni di ogni ordine e grado del Collegio Pio X di Treviso e presentati al 10ª ‘Scratch Day’, promosso dal Mit di Boston, svoltosi sabato 20 in contemporanea, in scuole di ogni continente. Studenti della scuola primaria, della media e dei licei, che hanno presentato i lavori svolti nel corso dell’anno scolastico nell’ambito delle attività di informatica, robotica educativa, arti e tecnologie multimediali, modellazione 3D. Per questi ragazzi, uno dei linguaggio è sicuramente il linguaggio di programmazione che li avvicina alla scrittura di programmi e alla soluzione di problemi: uno strumento contemporaneo che, confermato dagli insegnanti, aiuta molto la didattica. Al Collegio Pio X, dalla scuola primaria, bambine e bambini scoprono in modo ludico e creativo come diventare protagonisti della rivoluzione digitale, creando animazioni, app interattive, robot auto-costruiti, contenuti grafici e multimediali. Un percorso didattico che prosegue nella scuola media e trova il suo naturale sbocco nel liceo scientifico delle scienze applicate. Agli alunni dei percorsi English Plus, Musa e Attiv@mente, il Collegio Pio X propone attività di informatica e robotica in grado di conseguire le competenze per le prime certificazioni internazionali Eipass. Gli alunni della scuola media si sono poi sfidati, in coppie, sabato 20 mettendo in campo le proprie competenze nel coding (scrittura di programmi) e nel pensiero computazionale. Ed ecco i vincitori. Prima Media: Andrea Rossi e Davide Benin. Seconda Media: ex-aequo Tommaso Santucci, Vincenzo Cremona e Alvise Benetton, Jacopo Cipollotti. Terza Media: Vittoria Cagnin e Riccardo Bof. Tutti gli studenti hanno potuto presentare i propri elaborati, con competenza e con la giusta dose di orgoglio.

Tutti i diritti riservati
Scratch day al Collegio Pio X: i nativi digitali presentano i loro lavori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento