Treviso
stampa

Treviso: al via la campagna di vaccinazione per i rifugiati

Presso i Centri di accoglienza straordinaria, come le caserme Serena, sono cominciate le vaccinazioni per contrastare la diffusione del Covid-19. Nelle strutture di maggior capienza, hanno aderito l’89% degli ospiti.

Parole chiave: covid-19 (271), campagna vaccinale (9), vaccino (48), rifugiati (141), centri di accoglienza (2)
Treviso: al via la campagna di vaccinazione per i rifugiati

Presso i Centri di accoglienza straordinaria, sono cominciate le vaccinazioni sugli ospiti, al fine di preservare la salute pubblica e individuale e per contrastare la diffusione del Covid-19. Gli Enti gestori hanno evidenziato l’importanza di includere il maggior numero di persone nella campagna, superando barriere comunicative ed eventuali criticità, data la complessità del contesto. Gli stessi ospiti hanno esternato la volontà di intercettare il maggior numero possibile di loro connazionali. A renderlo noto è la Prefettura di Treviso.

In tutte le strutture, la campagna vaccinale è stata accolta positivamente. In quelle di maggior capienza, ex Caserma Serena ed ex Caserma Zanusso, sono stati vaccinati con la prima dose rispettivamente l’89% e l’88% degli ospiti. Inoltre, i numerosi stranieri ormai non più in accoglienza, si sono recati presso la Caserma per ricevere il vaccino.

Nei prossimi giorni l’Asl si occuperà della somministrazione per i richiedenti asilo assenti nei giorni scorsi, e per gli altri ospiti in accoglienza diffusa, non ancora vaccinati.

Fonte: Comunicato stampa
Treviso: al via la campagna di vaccinazione per i rifugiati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento