Treviso
stampa

Treviso: esperienze culturali sul tema della follia per i 25 anni del Sol.Co

La cooperativa sociale si occupa di inserimento lavorativo di persone con disagio psichico, opera sul territorio con la sua attività di assemblaggio, blisteratura e imballaggio. La rassegna culturale “Robe da Mati” si svolgerà dal 27 maggio al 16 giugno.

Parole chiave: coopertive sociali (1), sol.co (1), luciana cremonese (1), treviso (1510), cooperazione (51), cooperative (70), solco (6), disagio (20), welfare (32)
Treviso: esperienze culturali sul tema della follia per i 25 anni del Sol.Co

La cooperativa sociale Sol.Co. di Treviso compie 25 anni. Dal 1992 Sol.Co., che si occupa di inserimento lavorativo di persone con disagio psichico, opera sul territorio con la sua attività di assemblaggio, blisteratura e imballaggio.

Attualmente impegna 65 persone, tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e volontari; negli anni, sono state circa 170 le persone inserite in percorsi professionalizzanti.

Per festeggiare questo anniversario la cooperativa sta organizzando “Robe da Mati” una rassegna culturale che ha l’obiettivo di accendere i riflettori, nel vero senso del termine, sulla malattia mentale e sugli sviluppi, soprattutto inclusivi, registrati negli anni.

“I nostri progetti formativi si strutturano con e per la persona con l'obiettivo di accrescere le potenzialità, le risorse e le autonomie individuali. Abbiamo deciso di festeggiare il nostro anniversario  con una rassegna di spettacoli, dibattiti e concerti, convinti che la cultura sia uno strumento potente e trasversale, utile a veicolare messaggi di sostenibilità e inclusione sociale . – dichiara Luciana Cremonese Presidente di Sol.Co. – Parlare di salute mentale è da sempre complesso. Noi abbiamo deciso di farlo cosi, cercando di raggiungere, con teatro e musica , più persone possibili ” conclude Luciana Cremonese.

La malattia mentale è da sempre un tabù, parlarne non è facile e ancora più difficile è l’inclusione sociale, lavorativa, umana delle persone coinvolte. E’ per questo che Sol.Co., che in 25 anni ha maturato un’esperienza importante sul tema, ha deciso di lanciare una sfida al territorio, proponendo delle vere e proprie esperienze culturali sulla follia.

La rassegna culturale “Robe da Mati”, che si svolgerà dal 27 maggio al 16 giugno, vedrà come protagonisti l’attore comico Natalino Balasso, il drammaturgo e scrittore Giuliano Scabia, il giornalista e conduttore di “Caterpillar” Radio 2 Massimo Cirri, la Banda Osiris, l’attore trevigiano Mirko Artuso e la Piccola Bottega Baltazar.

Fonte: Comunicato stampa
Treviso: esperienze culturali sul tema della follia per i 25 anni del Sol.Co
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento