Treviso
stampa

Treviso: giornate di gratuità

I ragazzi per l'unità del movimento dei focolari, fra i 13 e i 17 anni, al servizio della loro città tra attività utili per la comunità e serate formative sul tema della fame nel mondo.

Parole chiave: giovani (284), focolarini (2), chiesa votiva (7), santa maria ausiliatrice (8), don paolo pigozzo (2), volontari (177), servizio (19), volontariato (113)
Treviso: giornate di gratuità

Un vero e proprio “cantiere di lavoro”, un’originale esperienza di gratuità e volontariato, con serate formative sul tema della fame nel mondo. A proporla dal 16 al 21 luglio, con otto adolescenti fra i 13 e i 17 anni protagonisti, sono stati i Ragazzi per l’unità del movimento dei Focolari.
“Un’occasione - spiega Francesco Sardo Infirri, responsabile dell’iniziativa - in cui i ragazzi si mettono in gioco e svolgono attività e servizi utili per la collettività e per la loro crescita, nello spirito del servizio alla città”.
Quella appena vissuta era la terza edizione dell’iniziativa a Treviso, ospitata anche quest’anno dalla parrocchia della Chiesa Votiva. Durante la giornata sono state portate avanti quattro attività: la pulizia di un’area in via Paludetti, in vista della semina del Bosco del respiro, in collaborazione con Italia Nostra e con il Masci; il servizio alla cooperativa agricola Topinambur e quello all’Emporio solidale Beato Enrico, gestito dalla San Vincenzo; infine, la tinteggiatura del muro di cinta dell’oratorio della Chiesa Votiva. “Quest’ultima è stata l’attività più evidente - spiega Sardo Infirri (vedi foto) - ed è stata concordata con la parrocchia”. Conferma il parroco, don Paolo Pigozzo: “Abbiamo dato volentieri ospitalità anche quest’anno ai Focolarini. Su loro richiesta, abbiamo indicato la recinzione, che non veniva ridipinta da molti anni, anche se devo dire che, contrariamente a quanto scritto, non c’era sul muro alcuna bestemmia”.
Le serate, conclude Sardo Infirri, “sono state pensate per aiutare i ragazzi a comprendere l’importanza della consegna ricevuta da un gruppo di adolescenti dei Focolari, invitati nella sede Fao di Roma per condividere il secondo dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile, denominato «Fame zero»”. 

Tutti i diritti riservati
Treviso: giornate di gratuità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento