Treviso
stampa

Treviso: i cinquant'anni della scuola dell'infanzia Giovanni Bricito

L’Asilo, infatti, avviò i corsi nel biennio 1965-66 grazie alla donazione della bella villa di famiglia con il meraviglioso parco in viale Cairoli, da parte di Zaccaria e Giuseppina Bricito. Una donazione, in memoria del figlio Giovanni, morto ventottenne nel 1930.

Parole chiave: sant'agnese (7), asilo (21), scuola dell'infanzia (24)
Treviso: i cinquant'anni della scuola dell'infanzia Giovanni Bricito

Ricorre quest’anno il cinquantesimo anniversario della fondazione della scuola d’infanzia Giovanni Bricito della parrocchia trevigiana di Sant’Agnese.
L’Asilo, infatti, avviò i corsi nel biennio 1965-66 grazie alla donazione della bella villa di famiglia con il meraviglioso parco in viale Cairoli, da parte di Zaccaria e Giuseppina Bricito. Una donazione, in memoria del figlio Giovanni, morto ventottenne nel 1930.
Domenica 8 maggio prossimo, la comunità di Sant’Agnese, guidata da don Bernardo Marconato, si stringerà intorno ai parroci negli anni passati, le suore Elisabettine (che per tanti anni hanno insegnato nella scuola), gli ex allievi e le famiglie per ricordare l’importante momento. Alle 10.30, nel parco dell’Asilo, sarà celebrata la santa messa presieduta dal vicario generale, monsignor Adriano Cevolotto. Alle 12.30 seguirà il pranzo comunitario. Alle 15.45 concluderà la giornata lo spettacolo di fine anno dei bambini della Scuola.
“Desideriamo ricordare in modo significativo questa data – sottolinea don Bernardo Marconato -. La nostra riconoscenza deve essere grande verso la famiglia Bricito che ha donato la sua proprietà alla parrocchia. Vogliamo manifestare poi la nostra riconoscenza anche a coloro che hanno donato energie per rendere l’asilo sempre più adatto all’educazione dei bambini: i sacerdoti, le suore, gli insegnanti, il personale, i parrocchiani e le istituzioni civili”.
In occasione dell’importante anniversario, la parrocchia di Sant’Agnese ha realizzato anche un libro a cura del giornalista Fabio Bruno e della direttrice della scuola Francesca Conte in cui si ripercorrono con testi e immagini la storia della famiglia Bricito e dell’asilo. Un’opera arricchita da testimonianze e ricordi di religiose, ex allievi, genitori e insegnanti. Il libro s’intitola “Nel giardino di Giovanni”. Il grande parco oggi dell’asilo, infatti, fu il teatro di giochi del piccolo Giovanni Bricito, figlio di Zaccaria per due volte sindaco di Treviso e deputato al Parlamento agli inizi del secolo scorso. La donazione da parte di quest’ultimo, insieme alla moglie Giuseppina, alla parrocchia della villa per la scuola, volendo che il figlio morto improvvisamente e troppo giovane non fosse dimenticato con la scomparsa degli anziani genitori.  La scuola ha avuto circa cento bambini iscritti ogni anno e in mezzo secolo, ormai, sono alcune migliaia i bambini che hanno iniziato ad affrontare la vita nella scuola dedicata a Giovanni.

Treviso: i cinquant'anni della scuola dell'infanzia Giovanni Bricito
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento