Treviso
stampa

Treviso, il Covid arriva in casa di riposo: 24 positivi alla Salce

Lo comunica il presidente Israa Mauro Michielon. Si tratta di 13 non autosufficienti, 8 autosufficienti e 3 operatori. Non sono riscontrate al momento situazioni di gravità.

Parole chiave: casa albergo salce (1), covid-19 (83), coronavirus (853), treviso (1735), israa (38), case di riposo (32)
Treviso, il Covid arriva in casa di riposo: 24 positivi alla Salce

Il presidente dell'Israa Treviso, l'on. Mauro Michielon, comunica che, "purtroppo, il Covid-19 ha messo piede anche in Israa e precisamente presso la Residenza Casa Albergo Salce".

Nella residenza lavorano 97 persone e sono ospitati, ad oggi, 154 anziani.

Nella serata di giovedì, a seguito della rilevazione di un lieve picco di febbre - 37,5° - a carico di un anziano non autosufficiente, seguito in modo particolare poiché dializzato (necessita di tre accessi ospedalieri alla settimana), è stato deciso di effettuare tempestivamente il test del tampone rapido. Essendo risultato positivo, è stato effettuato il test di tampone molecolare che ha confermato la positività. Nella stessa serata di giovedì sono stati effettuati tutti i tamponi rapidi ai 42 anziani non autosufficienti del nucleo Piovesan riscontrando 13 positivi, di cui 10 completamente asintomatici e tre con lievi sintomi. Tutte gli anziani con esito positivo sono stati immediatamente isolati, secondo il piano di sanità pubblica di Casa Albergo. Nel frattempo sono stati effettuati i test al personale operante nel nucleo, circa 20 persone, riscontrando la positività di 3 operatori asintomatici. Gli operatori sono stati immediatamente allontanati da lavoro con l’indicazione di segnalare la positività al proprio medico. L’Israa ha viceversa comunicato all’Ulss gli esiti affinché vengano messe in opera tutte le misure di contenimento del fenomeno.
Nella giornata di oggi si procederà al tamponamento dei restanti operatori che prestano servizio presso la residenza.
Presso Casa Albergo, oltre agli anziani non autosufficienti, risiedono 112 persone autosufficienti. Considerato il contesto e la possibile contaminazione interna,  è stato somministrato a tutti il tampone rapido riscontrando 8 anziani positivi, di cui solo uno con leggeri sintomi. "Anche questi 8 anziani risultati positivi sono stati immediatamente isolati e vengono costantemente monitorati - spiega Michielon -. Si è provveduto a sospendere tutte le entrate e le uscite da Casa Albergo. Stiamo inoltre informando tutti i familiari, dei residenti positivi della situazione".
Si comunica infine che, vista l’evoluzione esponenziale della pandemia, "si è provveduto ad interrompere le visite dei familiari all’interno delle residenze dell’Israa preservando comunque la modalità “attraverso il vetro”. Ciò in attesa di predisporre quanto necessario per avviare, secondo le disposizioni regionali, la modalità che prevede la somministrazione ai parenti del tampone rapido".

Treviso, il Covid arriva in casa di riposo: 24 positivi alla Salce
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento