Treviso
stampa

Treviso non dimentica il 7 aprile

Ricorre il 72° anniversario del bombardamento. Una giornata che come sempre viene ricordata attraverso un programma di eventi promossi dall'Amministrazione comunale.

Parole chiave: 7 aprile (14), treviso (1562), bombardamento (12)
Treviso non dimentica il 7 aprile

Ricorre giovedì 7 aprile il 72° anniversario del bombardamento di Treviso. Una giornata che come sempre viene ricordata attraverso un programma di eventi promossi dall'Amministrazione comunale.

Ore 10 chiesa di S. Maria Ausiliatrice: Santa Messa celebrata da S.E. Mons. Gianfranco Agostino Gardin, Vescovo di Treviso (le Associazioni Combattentistiche e d’Arma, i Sodalizi, le Rappresentanze e le Scuole sono invitate ad intervenire con gonfaloni, bandiere e labari);

ore 12.15  Cerimonia di deposizione di corona d’alloro alla lapide dedicata alle Vittime civili di guerra presso lo scalone del Palazzo dei Trecento;

ore 12.40  Piazza dei Signori: Solenni rintocchi della campana della Torre civica accompagnati da musica corale e strumentale della Scuola Media “Luigi Stefanini”. Letture a cura di Marco Ervas;

ore 17  tempietto in S. Maria del Rovere - Strada della Madonnetta: S. Messa in ricordo dei 123 bambini vittime innocenti del bombardamento celebrata da mons. Mario Salviato, vicario episcopale per il Coordinamento della Pastorale;

ore 20.45tempio di San Nicolò:concerto commemorativo della Banda Musicale Cittadina”Domenico Visentin” con il Coro Filarmonico Trevigiano “Sante Zanon” (ingresso libero).

Fonte: Comunicato stampa
Treviso non dimentica il 7 aprile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento