Treviso
stampa

Treviso, si ricorda il bombardamento del 7 aprile

Il programma delle celebrazioni prevede, tra l’altro: alle ore 10.00 nella chiesa di S. Maria Ausiliatrice la santa messa presieduta da mons. Gianfranco Agostino Gardin, vescovo di Treviso.

Parole chiave: treviso (1534), bombardamento (12), 7 aprile (14)
Treviso, si ricorda il bombardamento del 7 aprile

Sabato 7 aprile ricorre il 74° anniversario del bombardamento di Treviso. Il programma delle celebrazioni prevede, tra l’altro: alle ore 10.00 nella chiesa di S. Maria Ausiliatrice la santa messa presieduta da mons. Gianfranco Agostino Gardin, vescovo di Treviso; alle 12.15 la cerimonia di deposizione della corona d’alloro alla lapide dedicata alle vittime civili di guerra sotto lo scalone del Palazzo dei Trecento; alle 12.40, in piazza dei Signori, in attesa dei solenni rintocchi, musica corale e strumentale della scuola media “Luigi Stefanini”, letture a cura di Marco Ervas; alle 13.05 i solenni rintocchi della campana della Torre civica; alle 17.00 nel tempietto in S. Maria del Rovere (strada della Madonnetta) messa in ricordo dei 123 bambini vittime innocenti del bombardamento, celebrata da mons. Adriano Cevolotto, vicario generale; alle 20.45, all’auditorium Stefanini, concerto commemorativo della banda musicale cittadina “Domenico Visentin” (ingresso libero). Sabato 7 aprile alle 16 si apre anche la mostra “Rivelazioni - Treviso 7 aprile 1944”, promossa dall’Associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra nella sede di piazza Pio X, 5. Sabato 14 alle 16 allo Sportello Sile di via Tasso, 1 si aprirà invece la mostra “Stop alle bombe sui civili” promossa dall’Associazione nazionale vittime civili di guerra”. Entrambe le mostre saranno aperte fino al 27 maggio.

Treviso, si ricorda il bombardamento del 7 aprile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento