Società e Politica

Stefano Pontello, presidente provinciale: "Questa giornata vuole essere un momento di incoraggiamento rivolto ai presidenti delle Avis territoriali e a tutti i nostri donatori poiché, nonostante le difficoltà legate agli strascichi della pandemia e all’incertezza del presente, unendo le forze, possiamo guardare con fiducia al futuro, sostenendoci gli uni con gli altri".

In risposta agli interventi sull’obbligatorietà per le scuole dell’infanzia che ha visto la Fism, la Federazione italiana scuole materne, chiedere di anteporre nei programmi elettorali la gratuità all’obbligatorietà e lo fa tramite le parole del responsabile nazionale per le questioni giuridiche, Stefano Giordano.

Secondo il Forum di Limena, nato dopo le elezioni del 2018 dalla riflessione di credenti di diverse provenienze, a livello regionale, è che nella situazione straordinaria che stiamo vivendo “si decide oggi primariamente il futuro del nostro Paese” in questo incrocio di “guerra, cambiamento climatico, migrazioni, solidarietà europea, cooperazione (o scontro) tra i popoli del mondo.

Le spese per l’energia, che fino a qualche mese fa erano raddoppiate, ora in alcuni casi sono decuplicate. Una crisi senza precedenti che rischia di bloccare la crescita ma anche di far chiudere aziende

Il segretario generale di Treviso, Alberto Irone, riprendendo il tema della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, rilancia la proposta delle chiusure domenicali degli esercizi commerciali e richiama l’attenzione delle controparti in sede di confronto nazionale a concludere la trattativa per il rinnovo del Ccnl di settore scaduto ormai da tre anni.

Hanno partecipato Luigi Di Maio, capo politico di Impegno Civico; Enrico Letta, segretario del Partito Democratico; Maurizio Lupi, capo politico Noi Moderati, presidente intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà; Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia; Ettore Rosato, presidente di Italia Viva; Matteo Salvini, segretario federale della Lega; Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia.

 Vigne atterrate e serre divelte nel veneziano. La conta dei danni in campagna della tromba d'aria che ha investito il litorale dal Lido di Venezia fino a Portogruaro.

Luca Zaia ha annunciato alla stampa l’approvazione delle delibere relative alla manovra di bilancio per il prossimo triennio che sono pronte ora per l’invio alle Commissioni e al Consiglio Regionale. Cultura, Olimpiadi e Paralimpiadi, programmazione comunitaria, scuole paritarie, sanità e formazione professionale i grandi temi sottolineati dall'assessore al Bilancio, Francesco Calzavara.

Cento cittadini italiani e migranti arriveranno oggi, 11 agosto nella capitale bosniaca per sensibilizzare e portare solidarietà attraverso la musica ai rifugiati della Rotta Balcanica. Al via anche un crowdfunding per sostenere il progetto.

Circa 640 zone carenti, più di 1.500 assistiti per ogni professionista, superiore alla media italiana, circa 1.300 figure mancanti da qui ai prossimi sette anni, pochissimi studi “integrati”, migliaia di pazienti, soprattutto anziani, senza punti di riferimento. Si fa sempre più allarmante, in Veneto, la situazione dei medici di base, come conferma il consueto report di aggiornamento realizzato dall’Ires Veneto.

“In Consiglio dei Ministri si è deciso il taglio alle risorse per l’Assegno unico per trovare fondi per il decreto Aiuti bis. Si parla di 630 milioni di euro. E’ un fatto grave e vergognoso”. E’ questa la reazione di Adriano Bordignon, presidente del Forum delle Associazioni familiari del Veneto, dopo l'approvazione del decreto Aiuti bis.

Firmato il protocollo di intesa tra Ulss 2, Conferenza dei sindaci, rappresentanti delle associazioni di persone con disabilità e operatori del Terzo settore. Ne abbiamo parlato con Ivano Pillon, presidente del coordinamento delle associazioni per le disabilità