Società e Politica

L'ex presidente del Veneto è stato trasferito in una cella singola nel centro clinico della casa di reclusione di Opera dove, da quanto si è appreso, ha trascorso in maniera tranquilla la nottata. Intanto la Finanza sequestra le cartelle cliniche. I commenti di Nordio e Zaia.

La Confartigianato di Treviso dà la pagella al premier. Che merita un 5 per le cose ancora non fatte, e un 6 per la volontà del premier a cambiare il Paese. Sartori: "Confidiamo in lui, ma il tempo a disposizione è sempre meno".

I cittadini che richiederanno una prescrizione farmaceutica al proprio medico di medicina generale riceveranno un promemoria stampato su carta bianca con il quale potranno recarsi in farmacia e ritirare il farmaco prescritto.

Renata Bueno, deputata brasiliana eletta nella circoscrizione America Latina, è attesa per domani, venerdì 18 luglio, presso il Comune di Nervesa della Battaglia, sua terra d’origine, dove ad accoglierla sarà il sindaco Fabio Vettori insieme al Presidente della Sezione Trevisani nel Mondo.

“La Germania ha recepito i cambi avvenuti nella società e li ha introdotti nella legislazione per garantire i diritti di tutti. In Italia tutto ciò non è minimamente avvenuto”, commenta Carlo Balestri, fondatore dei Mondiali antirazzisti e responsabile del dipartimento politiche internazionali, cooperazione e multiculturalità dell'Uisp.

La diminuzione nel 2013 è del 2,2%. Dati ancora più confortanti sono quelli relativi al numero dei feriti (-3,4%) e, soprattutto, alla mortalità che nel complesso diminuisce di quasi il 20%.

Accordo tra Ministero e Regioni dopo una lunga trattativa. Zaia: "Si va nella giusta direzione, che è quella della lotta agli sprechi, dei costi standard, di finanziamenti certi, di gestione complessiva che parta dall'esempio delle Regioni virtuose, tra le quali il Veneto".

Con l’arrivo dell’estate e delle vacanze, cominciano a calare le donazioni di sangue nella Marca trevigiana. E l’Avis provinciale, con le sue 90 Avis di base, lancia un invito a tutti i donatori.

Interrogazione dell'on. Rubinato e di altri  quattro deputati veneti, che chiedono anche di procedere al riordino e razionalizzazione delle concessioni autostradali per ridurre le tariffe a carico degli utenti.

Ancora una volta trevigiani e bellunesi in testa alle classifiche di LegAmbiente sulla differeiziata. I consorzi Priula e Tv3 ai primi posti d'Italia.

La “Spiaggia di Nemo” è stata realizzata nell’area antistante l’Ospedale di Jesolo, è dotata di 56 “piazzole” ampie ed attrezzate e di un parcheggio fonte mare.

Una quarantina di milioni  per sistemare scuole vecchie, piccole, obsolete e non antisimiche. Non sono soldi veri, sono permessi a sforare il patto di stabilità. Sono l’effetto dell’impegno preso da Renzi durante la sua visita a Treviso. Ma non tutti sono stati accontentati.

Mentre si stanno completando in questi giorni gli esami di Stato per molti studenti, si torna a chiedersi perché in Italia solo  il 30 per cento degli studenti che ha terminato le superiori prosegua all’università, con l’Italia al 34° posto tra i Paesi Ocse per numero di laureati.

Nel Veneto il non profit è in costante crescita e la pubblica amministrazione si snellisce. Il dato emerge da una rilevazione censuaria svolta da Istat e Unioncamere.

Si è conclusa la riunione dei presidenti delle Regioni convocata questa mattina per l'esame della bozza di intesa sul Patto per la Salute 2014/2016. Zaia: "Per quel che ci riguarda rimane fermo il punto di partenza che è quello della virtuosità. Del resto - ha concluso il governatore del Veneto - il patto ne parla; premia anche quelle regioni che con il piano di rientro sono tornate ad essere regioni virtuose".

Con la proroga dell'accordo, nell’auspicio che il Governo delinei al più presto il nuovo provvedimento che definisca soprattutto le risorse necessarie a coprire il fabbisogno per l’anno 2014, le imprese venete potranno così richiedere un periodo di cassa integrazione per i propri lavoratori.

L’esercizio 2013, per la Società che gestisce il trasporto pubblico in provincia di Treviso, si chiude con un utile di 21 mila euro. la soddisfazione del presidente Giulio Sartor.

Per Orsoni era stata concordata una pena di 4 mesi e 15mila euro di multa. ''La pena e' incongrua rispetto la gravita' dei fatti'', ha spiegato il Gup.