Società e Politica

Consegna di di due nuovi lotti questa mattina ad Altivole. Ma la cerimonia non è stata tranquilla, per il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, che dice: "Rispetto agli espropriati dobbiamo fare in modo che i 360 milioni di euro complessivi loro spettanti vengano pagati al più presto".

Padre di tre figli, Renzi commenta così la sua decisione: “So cosa vuol dire comprare pannolini, biberon e spendere l’asilo. È una misura che non risolve un problema, ma è un segnale”. Ma per le mamme italiane, non basta. È davvero poco. È il sistema-Paese che non è a misura di bambino.

I promotori si sono presentati lo scorso 10 ottobre all’auditorium San Pio X di Treviso ed hanno messo in cantiere una serie di incontri sulla dottrina sociale della Chiesa: si parlerà di persona e bene comune, sussidiarietà e solidarietà.

Il 12 ottobre è la Giornata nazionale dedicata alle persone con la sindrome di down: al centro dell'attenzione il tema dell'autonomia. E' possibile donare attraverso il numero 45593 e domenica è possibile ricevere il "messaggio di cioccolato" dai volontari edalle famiglie delle associazioni aderenti al CoorDown in oltre 200 piazze d'Italia

La legge Del Rio, che chiude le province come enti di primo livello e le declassa a enti eletti e gestiti dai sindaci, manda alle elezioni il prossimo 12 ottobre i sindaci e i consiglieri comunali. Partiti spaccati e due candidati, Soranzo e Barison, sostenuti in modo trasversale dalle forze politiche.

L'ipotesi di accordo, definita congrua dall'accusa, prevede 2 anni e 10 mesi di reclusione e una multa da 2,6 milioni di euro. Galan dovrebbe essere già nel primo pomeriggio nella propria abitazione, Villa Rodella, a Cinto Euganeo.

Solo mettendo al centro la cellula fondamentale della società il paese potrà crescere. Ma proprio la famiglia deve “aprire porte e finestre”, mettendosi in rete con gli altri soggetti educativi. Dal prof. Francesco Belletti importanti indicazioni a conclusione della Settimana sociale dei cattolici trevigiani.

l primo cittadino di Mirano è la prima donna a ricoprire questo incarico: "Per rimettere in moto l’economia bisogna partire dal patto di stabilità, sbloccandolo per il dissesto idrogeologico e la messa in sicurezza delle scuole". Molti gli amministratori del nostro territorio dentro gli organi direttivi.

Questa nuova organizzazione, che garantisce le migliori cure ad ogni cittadino veneto a prescindere da dove risieda e a quale ospedale territoriale faccia riferimento, è stata presentata oggi nella sede dello IOV all’Ospedale Busonera di Padova.

“Incontro e scontro di culture: da dispersione e disorientamento ad opportunità” il tema della seconda serata che ha visto dibattere due amministratori: Simone Faggi, vicesindaco e assessore all’Integrazione del Comune di Prato e a Giorgio Gentilin, sindaco di Arzignano.

L’esperienza scolastica riveste “una fondamentale valenza civile, come momento cruciale per la formazione dei cittadini capaci di socialità positiva e costruttori di pace" ha detto il Segretario generale della Cei

Importante convenzione sottoscritta oggi tra Veneto Banca e, per la prima volta in forma unitaria, da tutte le associazioni di rappresentanza delle scuole paritarie cattoliche del Veneto. Borse di studio per gli studenti meritevoli e nuovi progetti.

Due giorni di festa, incontro e confronto, venerdì 3 e sabato 4 ottobre per Banca Etica: verrà, infatti, ufficialmente inaugurata la nuova filiale di Viale IV Novembre a Fiera; uno sportello nuovo, al piano terra, con spazi ampi e molti servizi per la clientela.

l Forum delle associazioni familiari formula le sue proposte in vista della Legge di stabilità 2015 e della Terza conferenza nazionale della Famiglia. Ipotizzata una diversa attribuzione degli 80 euro rimodulando i benefici fissandoli a 50/60 euro per single e senza figli fino ai 140 euro per chi ha 7 persone a carico.

Si tratta di una “tre giorni” che si concentra sul rapporto con e tra i giovani, nell’ambito del Meeting del Coordinamento dei Giovani Veneti e dei Giovani Oriundi Veneti.

Ha suscitato clamore la Barbie versione Vergine Maria e dea Kalì e Ken nei panni di Gesù, san Rocco, san Sebastiano e, per il politically correct, di Buddha. Opera di due artisti argentini, non sono in vendita

Stamattina al Centro congressi di Mestre l’incontro-dibattito organizzato da Anciveneto. Presenti amministratori e dipendenti comunali, oltre alle rappresentanze della Provincia di Venezia.