Società e Politica

Premiate al Teatro Sant’Anna le tre scuole trevigiane vincitrici del concorso “Disegna l’energia”, lanciato da Ascotrade in collaborazione con Fism Treviso. Per le scuole materne anche una donazione di materiale didattico per 10mila euro.

Da parte del ministro dei Trasporti Maurizio Lupi  è arrivato il benestare a 1,8 miliardi di lavori. La ferrovia per l’alta velocità correrà lungo la linea attuale. Ma il Pd intende ricorrere alla Corte dei Conti: quanti soldi spesi per le incertezze della Regione!

I dati relativi alle provenienze confermano che i clienti stranieri più affezionati continuano ad essere tedeschi, olandesi, inglesi, francesi, svizzeri e americani. Ma è in continua crescita la presenza di chi arriva da Russia e Cina.

Presentato al presidente della Regione il Manifesto dei sindaci di Treviso, con il quale si chiede al Governo la regionalizzazione del fondo perequativo comunale e l'esclusione dal patto di stabilità di tutte le spese di investimento inerenti la messa in sicurezza e l’adeguamento dell’edilizia scolastica

E' stato perfezionato l'accordo tra Save, società di gestione degli aeroporti di Venezia-Treviso, Catullo Spa, che gestisce gli scali di Verona-Brescia, ed i soci di riferimento della 'Catullo' che dà il via al progetto di integrazione dei sistemi aeroportuali di Venezia e Verona.

"Comunicare per la vita" è il corso di formazione per genitori proposto dal Centro della famiglia di Treviso. Quali sono le buone pratiche per rendere più efficaci e semplici gli scambi comunicativi tragenitori e figli?

Dopo più di vent'anni di strilli l’Italia non ha saputo fare i conti con la questione delle autonomie, ovvero il nesso di sussidiarietà e solidarietà, dunque di responsabilità.

“Vogliamo che il 2014 segni l’investimento più significativo mai fatto da un Governo centrale sull’edilizia scolastica”. Questa una delle frasi più significative che Matteo Renzi, capo del Governo italiano da poche settimane, scrive in una lettera mandata a tutti i sindaci d’Italia, lettera annunciata proprio durante la visita a Treviso lo scorso 26 febbraio. E molti hanno risposto.

Durante il percorso si è riflettuto su immigrati e giovani. La vulnerabilità dipende dalla realizzazione o meno del progetto migratorio, dalla fragilità personale, dall’identità culturale e anche dalla crisi.

Nei giorni in cui la Crimea ha votato per l’annessione alla Russia, decine di migliaia di elettori veneti stanno votando in forma elettronica o telefonica per l’indipendenza del Veneto. I risultati vengono resi noti oggi, venerdì 21 alle 19 in piazza dei Signori a Treviso.

Non passa l'emendamento che prevedeva di destinare 6 milioni di euro della Garanzia Giovani al Fondo per il servizio civile fino al 2016. Se il testo fosse stato approvato, dai 600 mila euro stanziati lo scorso anno si sarebbe saliti a 2 milioni di euro solo per il 2014.

Il Triveneto gioca ancora da protagonista sui mercati mondiali e continua ad aumentare la propensione all’export. Con un sonoro +2,3% a fine 2013, infatti, lascia al palo l’Italia (-0,1%) e pesa il 18% sul totale dei movimenti dal Belpaese verso estero. Ricerca della Fondazione Nordest

Alla vigilia del 15 marzo, Giornata nazionale del fiocchetto lilla, dedicata proprio ai disturbi del comportamento alimentare, il dottor Pieerandrea Salvo, dell'Ulss 10 di San Donà, parla dell'attuale situazione e presenta una ricerca ministeriale durata due anni su minori tra 8 e 17 anni.

E’ stato firmato quest’oggi l’Atto di intenti per la realizzazione di azioni comuni per il marketing territoriale e l’infrastrutturazione turistica del territorio tra Provincia, Camera di commercio, Ascom e i maggiori Comuni. “Il ricavato resta tutto in casa e viene reinvestito completamente sul territorio per progetti di marketing turistico", spiega Muraro.

Abbandoniamo la logica del conflitto redistributivo – afferma Franco Lorenzon  –. Il Sindacato deve saper creare benessere e produrre ricchezza per il proprio territorio, insieme al mondo dell’impresa". Alessandro Vardanega, Presidente Unindustria ribatte “Treviso laboratorio per nuove modalità di relazione industriale".

Stefano Grando è il nuovo presidente della Fism provinciale di Treviso (Federazione italiana scuole materne). Lo hanno eletto nell'assemblea svoltasi stamattina in Seminario i rappresentanti delle scuole dell'infanzia paritarie

Tanti sono i Consigli hanno approvato l’ordine del giorno presentato da Coldiretti Treviso. Il presidente Feltrin: “Anche i comuni possono agire legalmente contro chi spaccia prodotti falsi che danneggiano le produzioni ed i produttori locali”.

Bortolussi: “Gran parte del taglio vada a favore dell’Irpef. Solo così rilanceremo i consumi e daremo fiato agli artigiani, ai commercianti e alle piccole imprese”.

Domani il Segretario Generale Cisl  Belluno Treviso apre le porte del Consiglio Generale al Presidente di Unindustria. “Non abbiamo più alibi – afferma Lorenzon -  la storia e la situazione economico-sociale contingente ci chiedono concretezza, trasparenza e chirezza di intenti”.

A spingere i nostri prodotti all’estero sono infatti i settori manifatturieri con la maggiore presenza di micro e piccole imprese e che rappresentano il 26,3% del totale del nostro export manifatturiero. Ma a Treviso la ripresa è più debole che nel resto della regione.

Lo afferma in una nota la Confederazione italiana agricoltori (Cia), sulla base dei dati raccolti sul territorio. Prima il freddo artico fino a gennaio e poi il tiepido ma piovosissimo febbraio hanno creato disagi enormi alla pianta simbolo dell'8 marzo.

Prima della ripresa stamane dell'esame in aula della manovra finanziaria il presidente regionale dell'Ens, Giuliano Nicetto Boaretti, e la presidente dell'Uic veneta, Gabriella Zuccarato, hanno incontrato il presidente del consiglio regionale, Clodovaldo Ruffato e i consiglieri del Pd, IdV, Udc e Futuro popolare.

Sabato a Treviso l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica organizza un incontro con i malati di Sla e le loro famiglie per parlare di assistenza e sostegno ai pazienti. “Servono posti letto attrezzati per i pazienti che non possono essere assistiti a casa”.