Società e Politica
stampa

Prevenzione: a Mestre "La forza in passerella"

Giovedì sera 6 ottobre 43 donne, che hanno affrontato o stanno affrontando un percorso oncologico, sfileranno al Teatro Toniolo di Mestre a favore della Lilt. E' la quarta edizione de "La forza in passerella", un'iniziativa nata a Treviso nel 2020, che ora approda anche a Venezia. 

Parole chiave: teatro toniolo (1), malate oncologiche (1), prevenzione (73), ottobre rosa (6), mestre (6), tumore al seno (3)
A Mestre "La forza in passerella"

"La Forza in Passerella" non è una sfilata qualsiasi. E’ la forza delle donne che, a seguito dell’incontro con la malattia del tumore al seno, emerge per ribadire che la femminilità nonostante le terapie, la mastectomia, la paura, rimane anzi, è più “forte” che mai. E lo dimostreranno le 43 donne, dai 28 ai 73 anni, delle associazioni rosa Cafè Coraggio e Stella Polare di Treviso che assieme alle Pink Fire, Pink Lioness e Trifoglio Rosa di Mestre giovedì 6 ottobre alle ore 20.00 sfileranno al Teatro Toniolo di Mestre.  Sarà un evento dal forte significato e dalle tante emozioni, come lo sono state le precedenti edizioni: quella di Monastier nel 2020, quella di Treviso nel 2021 in piazzale Burchiellati, e quella di Asolo la scorsa primavera. La “Forza in Passerella” è divenuta una manifestazione itinerante che in tre edizioni ha coinvolto 100 donne, 25 attività e negozi che hanno prestato capi e accessori, 20 professionisti del make-up e dell'acconciatura che hanno offerto le loro prestazioni con più di mille spettatori, per portare in ogni parte della nostra regione tre importanti messaggi:

  • quello della prevenzione, perché arrivare in tempo e diagnosticare una neoplasia al seno in fase iniziale, significa salvare la vita di una persona e cambiare il destino di intere famiglie;
  • far sapere, a quante la malattia la stanno combattendo in questo momento, talvolta in silenzio, che non ci si deve abbattere e bisogna continuare a lottare insieme “perché insieme – ci tengono a ribadire le donne rosa - è più facile!“;
  • portare solidarietà, visto che il ricavato della manifestazione va alla Lilt di competenza territoriale. Nel caso della sfilata al Teatro Toniolo, andrà alla Lilt di Venezia.

La manifestazione nasce nel 2020, in piena pandemia, dall’idea di Michela Bardi, donna rosa di Cafè Coraggio con la collaborazione della Lilt Treviso ed ha avuto subito il supporto della Casa di cura "Giovanni XXIII” di Monastier e dell’associazione “Un giro in piazza” di Monastier. Da quest’anno c’è anche un altro partner importante che ha deciso di sostenere il progetto: CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia. 

La quarta edizione di Venezia/Mestre, che anche in questo caso sarà presentata dall’ormai affezionato Alessandro Bevilacqua, si svolge con il patrocinio del Comune di Venezia, dell’Ulss 3 Serenissima e della Regione Veneto.

Per partecipare è necessario prenotare acquistando i biglietti qui https://bit.ly/LaForzaaVenezia mentre per ulteriori informazioni si può scrivere a laforzainpasserella@gmail.com oppure collegarsi alla pagina FB La Forza in Passerella Venezia/Mestre.

Fonte: Comunicato stampa
Tutti i diritti riservati
A Mestre "La forza in passerella"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento