Società e Politica
stampa

A Treviso incontro del Forum delle Famiglie del Veneto con Gigi De Palo

Una giornata di formazione, sabato 25 febbraio presso il Centro della Famiglia di Via San Nicolò. Il corso affronterà tre temi principali: anzitutto, nuove sfide e quindi nuove competenze; in secondo luogo, le associazioni come palestra per praticare l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione e, terzo, dalla rete al “fare rete”.

Parole chiave: foeum famiglie (1), gigi de palo (3), famiglie (92), treviso (1396)
A Treviso incontro del Forum delle Famiglie del Veneto con Gigi De Palo

La politica e le istituzioni, ma anche i media e le imprese considerano troppo spesso la famiglia un terminale ultimo e inerte della loro azione, per questo l’impegno nei confronti della famiglia è incostante, facoltativo, minimo. La sfida è quella di ribaltare la relazione e rendere la famiglia soggetto attivo capace di influire su politica, istituzioni e mercato.
E il Forum delle Famiglie del Veneto parte da Treviso con “Innova 2”: una giornata di formazione, sabato 25 febbraio presso il Centro della Famiglia di Via San Nicolò. I passi propedeutici sono completati, i soggetti in campo sono già organizzati e fanno perno sul Forum nazionale delle Associazioni Familiari. Il Forum dà voce alle famiglie come soggetto sociale per proporre modelli di sviluppo rispettosi dei più fragili, promotori di buone relazioni, e attori di strategie preventive e promozionali per il bene della comunità e della famiglia. “La famiglia non deve limitarsi al ruolo di terminale inerte delle politiche sociali, per quanto favorevoli possano divenire - sottolinea Adriano Bordignon, del Forum Veneto -, ma assumere il ruolo proattivo nel quadro affermato del welfare di comunità, ove i soggetti sociali concorrono alla progettazione, attuazione e verifica della programmazione sociosanitaria. Le vere politiche per la famiglia devono essere esplicite ed orientate a promuovere, sostenere, rinsaldare le relazioni familiari che restano con tutta evidenza una risorsa enorme per il Paese dal punto di vista educativo, relazionale, civico ed economico”.
La famiglia però può tuttavia esprimersi solo se riesce ad associarsi in reti che possano rappresentarne le priorità. E solo se chi vi partecipa si attiva per la comunità e acquisisce le adeguate competenze. “La giornata di formazione del 25 febbraio ha quindi come tema principale proprio la buona leadership – spiega Gigi De Palo, presidente del Forum nazionale delle Famiglie -, perché nell’agone pubblico ogni singola persona deve saper gestire le risorse, le relazioni, i conflitti e indirizzare le risorse verso il bene comune. La buona volontà da sola non è sufficiente, occorrono competenze”. Soprattutto nella gestione della comunicazione e dell’uso dei nuovi media. In Veneto, ed in particolare a Treviso, esistono numerose associazioni che si occupano di famiglia e il corso affronterà tre temi principali: anzitutto, nuove sfide e quindi nuove competenze; in secondo luogo, le associazioni come palestra per praticare l’uso delle nuove tecnologie della comunicazione e, terzo, dalla rete al “fare rete”. “Dobbiamo superare gli argini della nostra rete – aggiunge De Palo - ed entrare in un dialogo profondo con tutta la società civile per far crescere l’attenzione verso la famiglia, che è prezioso bene comune della nostra società”. Maggiori info: 0422 582367.

Tutti i diritti riservati
A Treviso incontro del Forum delle Famiglie del Veneto con Gigi De Palo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento