Società e Politica
stampa

Anche i parlamentari veneti di minoranza si impegnano a favore della famiglia

Dopo quello cui avevano preso parte i rappresentati della maggioranza di Governo, giovedì 7 maggio è stata la volta dei parlamentari veneti di minoranza: Massimo Ferro (Senatore - Forza Italia), Giampaolo Vallardi (Senatore – Lega) e Luca De Carlo (Deputato - Fratelli d'Italia). Gli incontri, vivaci e partecipati, hanno visto ben 4700 visualizzazioni e oltre 160 persone intervenute a commentare.

Parole chiave: centro della famiglia (73)
Anche i parlamentari veneti di minoranza si impegnano a favore della famiglia

Secondo dei due incontri “Le famiglie si fanno sentire” organizzati in diretta Facebook dal Centro della Famiglia per incontrare i parlamentari veneti sul tema del supporto alle famiglie. Dopo quello di martedì, cui avevano preso parte i rappresentati della maggioranza di Governo Roger De Menech (deputato del Partito Democratico), Alvise Maniero (deputato del Movimento 5 Stelle) e Sara Moretto (deputata di Italia Viva), giovedì 7 maggio è stata la volta dei parlamentari veneti di minoranza: Massimo Ferro (Senatore - Forza Italia), Giampaolo Vallardi (Senatore – Lega) e Luca De Carlo (Deputato - Fratelli d'Italia). Entrambi gli incontri sono stati moderati da Adriano Bordignon del Centro della Famiglia.

De Carlo, Ferro  e Vallardi hanno sostenuto le richiesta: “Sì all’assegno unico per le famiglie e impegno per le Paritarie”. Ha commentato anche Stefania Ridolfi (Associazione Famiglie Italiane):  "Questi incontri sono stati molto positivi affinché le associazioni e i cittadini mantenengano il contatto con i propri rappresentanti presso i massimi organi istituzionali. Nel nostro caso, tutti hanno dimostrato sia di conoscere bene i temi proposti che di avere buona padronanza con molti degli aspetti su cui poi è avvenuto il confronto. Resta il rammarico che a questo e alla condivisione di idee e prospettive necessarie al Paese e alle sue famiglie, non seguano mai le azioni concrete tanto auspicate. Su tutte l'Assegno unico per ogni figlio, fino a 18 anni e il riordino della normativa di bonus, voucher e altri provvedimenti che meritano una semplificazione al pari di quanto succede in altri paese europei"

Gli incontri, vivaci e partecipati, hanno visto ben 4700 visualizzazioni e oltre 160 persone intervenute a commentare. La linea emersa è stata piuttosto chiara: sì all’assegno unico per i minori, sì al supporto alle paritarie, sì a una parità di diritti nella maternità/paternità che per il momento è solo sulla carta. Il Centro della Famiglia, ha invitato i parlamentari presenti a portare avanti le istanze delle famiglie.

Per rivedere il confronto basta collegarsi al link: https://www.facebook.com/CentroDellaFamiglia/videos/863865110759652/ e https://www.facebook.com/CentroDellaFamiglia/videos/229394925176351/

Fonte: Comunicato stampa
Anche i parlamentari veneti di minoranza si impegnano a favore della famiglia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento