Società e Politica
stampa

Appello dell'Avis: donate sangue ad agosto

La provincia di Treviso è autosufficiente e sta aiutando Padova e Verona, ma non bisogna abbassare la guardia. Il periodo estivo rimane un momento delicato e agosto è il mese con il maggiore calo di donazioni

Parole chiave: Avis (54), Vanda Pradal (4), donazioni (12), sangue (10)
Appello dell'Avis: donate sangue ad agosto

Autosufficienza di sangue negli ospedali della Marca, invio di sangue nelle province con aumento di consumi rispetto all’anno precedente (Padova e Verona). Importante lavoro all’Avis provinciale di Treviso e nelle sue 90 Avis comunali: il periodo estivo rimane un momento delicato e di rilassamento da parte di tutti, dopo le “fatiche” dell’anno trascorso.  E da sempre agosto è, in particolare, il mese più incline al calo delle donazioni, il rischio di criticità è dietro l’angolo. Di qui l’invito della Presidente Vanda Pradal agli oltre 33 mila Donatori della provincia a mantenere costante il dono e ai giovani ad avvicinarsi alla donazione.

“Nel mese di luglio, pur tra alti e bassi, abbiamo retto bene e tutte le richieste delle strutture sanitarie sono state soddisfatte – spiega Pradal – la generosità dei nostri donatori e l’impegno delle Avis di base sono stati come sempre forti. Se confrontiamo i dati del sangue raccolto da gennaio al 31 luglio con i dati dello stesso periodo dell’anno precedente, inoltre, riscontriamo un positivo +3% (per un totale di 29.321 donazioni), ma dobbiamo confrontarci con quanto ci viene richiesto, con i consumi. Il trasfuso del nostro Dipartimento di Treviso registra, ad esempio, a livello di unità di plasma, un + 17,2% rispetto all’anno scorso. Dobbiamo mantenere il più possibile la continuità”.

Tutti i gruppi sanguigni sono “chiamati all’appello”, sia per gli interventi, le cure e le emergenze nelle strutture sanitarie delle tre Ulss trevigiane, sia per dare un supporto alle altre strutture che ne fanno richiesta.

“Le attività delle nostre Aziende Sanitarie venete hanno registrato un incremento di consumi notevole, dovute in particolar modo ad un aumento di trapianti (circa +37% tra Verona e Padova rispetto all’anno 2015)”.

Tutto ciò si traduce in un incremento delle richieste di sangue, plasma e piastrine. “Per effettuare un trapianto d’organo, per esempio, i donatori di sangue, plasma e piastrine sono indispensabili – spiega la presidente provinciale - Per alcuni tipi di trapianto (fegato, midollo osseo, più organi insieme…) i donatori occorrenti possono essere centinaia”.

Per questo le province autosufficienti, come Treviso, sono impegnate a sostenere anche questi ammalati.

“E’ un sistema che funziona, un gioco di squadra che permette di far fronte alle richieste e di salvare molte vite e questa è la straordinarietà  della nostra associazione –continua la Pradal - ma mantenere la nostra autosufficienza e inviare fuori provincia richiede un maggior impegno in special modo nel periodo estivo”.

E l’invito ai Soci a non far venire meno proprio ora il dono è automatico! “A criticità ed emergenze non vogliamo arrivare, il lavoro di tutti i nostri Presidenti e dei loro collaboratori è volto affinché il sangue non venga mai a mancare a chi si trova in difficoltà. Gli ammalati ci contano e sono certa che la risposta dei nostri Donatori a dare sempre continuità alla donazione proseguirà”.

L’invito, naturalmente, è anche a diventare donatori per chi ancora non lo è. I numeri sono in positivo, con 1.588 nuovi Donatori totali in provincia di Treviso nei primi sette mesi dell’anno  (39 in più rispetto al 2015), ma occorre aumentarli.

Si ricorda che si può donare nei giorni feriali, ma anche al sabato e domenica in alcuni Centri trasfusionali, oltre che nelle unità di raccolta domenicali.

Per avere informazioni e/o prenotare la donazione basta rivolgersi all’Ufficio di chiamata-segreteria dell’Avis provinciale di Treviso allo 0422 405077 o chiamare il Presidente della propria Comunale Avis.

Fonte: Comunicato stampa
Appello dell'Avis: donate sangue ad agosto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento