Società e Politica
stampa

Bianchi: il vaccino, un contributo per la scuola

Il ministro dell'istruzione sta lavorando, con le istituzioni sindacali, le scuole e le famiglie, per il rientro in presenza a settembre. Queste le sue parole: "Il vaccino è la chiave che la scienza ci ha fornito per tornare alla nostra normalità. Dobbiamo avere fiducia, si tratta di un gesto semplice eppure potentissimo”. 

Parole chiave: ministro dell'istruzione (1), covid-19 (271), vaccino (48), settembre (4), scuola (491), patrizio bianchi (4)
Bianchi: il vaccino, un contributo per la scuola

“Vacciniamoci tutti”. Si chiude con questo appello il videomessaggio del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, che è stato diffuso poco fa. “

Stiamo lavorando per preparare il rientro in presenza e in sicurezza a settembre”, spiega il ministro, aggiungendo che quello “che stiamo portando avanti è un lavoro articolato. Ci vede impegnati come Governo, insieme ai territori, alle istituzioni locali, insieme alle organizzazioni sindacali, con le singole scuole, con le famiglie”. “Questo – prosegue – è un lavoro di squadra che richiama tutti alla propria parte di responsabilità”.

La convinzione di Bianchi è che “ognuno di noi può fare qualcosa, può dare il proprio contributo”. Lo strumento per farlo “è vaccinarsi”. È – continua – “il modo in cui ciascuno di noi può mettere in sicurezza se stesso e gli altri. È un atto di responsabilità collettiva, è un atto di solidarietà. Significa prenderci cura di noi stessi, degli altri”. “Il vaccino – conclude il ministro – è la chiave che la scienza ci ha fornito per tornare alla nostra normalità. Dobbiamo avere fiducia, si tratta di un gesto semplice eppure potentissimo”.

Fonte: Sir
Bianchi: il vaccino, un contributo per la scuola
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento