Società e Politica
stampa

Comunali: a Castelfranco Marcon costretto al ballottaggio con Sartoretto. Continuità a Spresiano e Arcade

Il primo, a capo della coalizione di centrodestra, ha conquistato il 47,38% delle preferenze. Il secondo, con una coalizione di tre civiche, ha collezionato il 25,06% dei consensi e si appresta ora a correre per il rush finale.

Parole chiave: comunali 2020 (2), comunali (37), spresiano (60), arcade (16)
Comunali: a Castelfranco Marcon costretto al ballottaggio con Sartoretto. Continuità a Spresiano e Arcade

Si va al ballottaggio anche a Castelfranco Veneto tra il sindaco uscente Stefano Marcon e lo sfidante del centrosinistra Sebastiano Sartoretto. Il primo, a capo della coalizione di centrodestra, ha conquistato il 47,38% delle preferenze (circa 20 in meno rispetto a Zaia), sui 18.595 elettori che si sono recati a votare; a fare da traino senza dubbio il simbolo della Lega, seguito dalla lista personale di Marcon. In difficoltà Forza Italia, mentre un discreto risultato ottiene Fratelli d’Italia. Il secondo, con una coalizione di tre civiche, ha collezionato il 25,06% dei consensi e si appresta ora a correre per il rush finale. Si ferma al 17,54% l’ex-sindaca Maria Gomierato, candidata con due liste civiche. Risultato inatteso per la lista Punto d’Incontro, guidata dal giovanissimo Lorenzo Zurlo, capace di attrarre il 6,76% di consensi. Crollo del Movimento 5 Stelle con candidato sindaco Cristian Bernardi, sceso al 3,27% di preferenze.

L’affluenza alle Comunali si ferma al 60,84%: sono andati a votare 18.593 elettori su 30.559 iscritti. Se il centro storico è in linea con questo valore (59,37%), ben al di sotto si collocano le frazioni di Villarazzo e Sant’Andra Oltre il Muson, che superano di poco il 50%. A nord e a est del centro invece, San Floriano, Bella Venezia, Salvarosa, sono tutte al di sopra del 70%. (Francesca Gagno)

 

Spresiano e Arcade

Due scelte di continuità a Spresiano e Arcade, dove si votava per le comunali. A Spresiano a prevalere nettamente è il centrodestra “non ufficiale” di Marco Della Pietra, con un risultato schiaccante che premia la sua lista SiAmo Spresiano. Il primo cittadino uscente ha ottenuto 4.425 voti, pari al 70,07%. Il candidato ufficiale della Lega, Tiziano Pagotto, ottiene 1.011 voti (16,01%), Alessandro Lorenzi (Civica) è al 13,92% (879 voti).

Ad Arcade la Lega si conferma e a Nico Presti succede Fabio Gazzabin, vicinissimo a Zaia, che con il 66,68% “doppia” l’ex sindaco Mario Pavan.

Tutti i diritti riservati
Comunali: a Castelfranco Marcon costretto al ballottaggio con Sartoretto. Continuità a Spresiano e Arcade
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento