Società e Politica
stampa

Domenica e lunedì l'Election day: ecco tutte le indicazioni sul voto e sulle regole Covid

Giornate elettorali, quelle di domenica 20 e lunedì 21 settembre. Ciascun elettore del nostro territorio avrà almeno due schede (tre coloro che votano anche per le Comunali), con diversi sistemi di voto. E’ utile, quindi, ricordare per cosa si vota e come si vota.

Parole chiave: election day (2), refrendum 2020 (1), elezioni (251), regionali 2020 (5), referendum (106), coronavirus (807)
Domenica e lunedì l'Election day: ecco tutte le indicazioni sul voto e sulle regole Covid

Giornate elettorali, quelle di domenica 20 e lunedì 21 settembre. Ciascun elettore del nostro territorio avrà almeno due schede (tre coloro che votano anche per le Comunali), con diversi sistemi di voto. E’ utile, quindi, ricordare per cosa si vota e come si vota.

 

Il referendum confermativo. La scheda sarà celeste. In pratica si tratta di confermare (votando Sì) o di respingere (votando No) la riforma costituzionle approvata dal Parlamento, attraverso la quale il numero dei deputati viene portato da 630 a 400 e quello dei senatori eletti da 315 a 200. Trattandosi di referendum confermativo, non è previsto il quorum. Il quesito verrà approvato o bocciato indipendentemente dal numero di votanti.

 

Elezioni regionali. Attraverso la scheda verde si vota per il rinnovo del Consiglio regionale del Veneto (49 seggi in tutto) e l’elezione del Presidente della Giunta regionale. Si può votare solo per il candidato presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno a fianco del nome. In tal caso, il voto si intende espresso anche a favore della coalizione collegata (composta da tutte le liste che appoggiano quel candidato); oppure, si può votare per un candidato presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste, con o senza preferenze; ancora, si può votare a favore solo di una lista provinciale, tracciando un segno sul relativo contrassegno. In tal caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato presidente a essa collegato; si può, infine, votare per un candidato presidente, tracciando un segno sul nome e/o sul contrassegno di tale candidato, e per una delle liste provinciali a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste, con o senza preferenze (è il cosiddetto “voto disgiunto”). Si può votare anche solo una preferenza, senza indicare la lista o il candidato presidente. In tal caso il voto è assegnato al candidato, alla lista cui appartiene il candidato  e al candidato presidente collegato a tale lista. L’elettore può esprimere uno o due voti di preferenza. Nel caso di due preferenze, devono essere di sesso diverso, altrimenti la seconda viene annullata.

 

Elezioni comunali. Si voterà anche per eleggere il sindaco in 1.177 Comuni italiani, 155 dei quali con più di 15mila abitanti (eventuale ballottaggio il 4 e 5 ottobre). In Veneto sono interessati 40 Comuni, tra cui il capoluogo di regione, Venezia, mentre nel nostro territorio sono coinvolti i cittadini di Castelfranco Veneto, Spresiano e Arcade. A Castelfranco è previsto il ballottaggio se nessun candidato raggiungerà il 50% ed è possibile effettuare il voto disgiunto tra un candidato sindaco e una lista a lui non collegata. Nel secondo caso, ogni sindaco è appoggiato da una sola lista, chi prende più voti è eletto sindaco e la sua lista ottiene la maggioranza dei seggi. In tutti i casi, è prevista la “doppia preferenza” votando due persone di sesso diverso.

 

I seggi e lo scrutinio. I seggi saranno aperti il 20 settembre, dalle ore 7 alle ore 23, e lunedì 21 settembre, dalle ore 7 alle ore 15. Subito dopo inizierà lo scrutinio relativo al referendum e alle Regionali. Gli scrutini delle Comunali inizieranno martedì mattina

Le regole Covid. Per le elezioni del 20 e 21 settembre i Comuni devono seguire il Protocollo sanitario redatto dal Ministero dell’Interno e della Salute il 7 agosto scorso. Fondamentale è prevedere percorsi distinti per ingresso e uscita dai seggi, indicati con segnaletica. Nessun assembramento nei seggi e contingentamento degli ingressi. All’esterno si devono allestire aree di attesa. Il seggio deve essere ampio per garantire sempre la distanza di un metro tra i componenti del seggio e, al momento dell’identificazione dell’elettore, quando questo abbasserà la mascherina, ci devono essere due metri dallo scrutatore. Proibiti i seggi senza finestre. Le cabine elettorali devono essere disposte in modo da consentire lo spostamento a distanza degli elettori.

Nel corso delle operazioni di voto, i Comuni devono prevedere periodiche operazioni di pulizia dei locali e disinfezione delle superfici: tavoli, cabine elettorali e servizi igienici. All’entrata dei seggi devono essere messi a disposizione dispenser di soluzione idroalcolica per le mani.

Ogni elettore ha la responsabilità di accertarsi se la sua temperatura corporea supera i 37,5 gradi, non deve essere stato in quarantena negli ultimi 14 giorni. Nessuna misurazione quindi prima dell’accesso ai seggi. La mascherina è obbligatoria per i componenti del seggio e per gli elettori.

Quando entra l’elettore deve procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico. Dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l’identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Dopo il voto è consigliata una ulteriore detersione delle mani. E’ sempre l’elettore a inserire la scheda nell’urna, nel caso fosse costretto a farlo il presidente deve indossare i guanti.

Tutti i diritti riservati
Domenica e lunedì l'Election day: ecco tutte le indicazioni sul voto e sulle regole Covid
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento