Società e Politica
stampa

Festa provinciale del Ringraziamento domenica a Montebelluna

La messa alle 11 in duomo. Ottocento prenotati per il momento di ritrovo e di bilancio, promosso dalla Coldiretti. Il presidente Ferin: "La Giornata del ringraziamento non è mai scontata ed è straordinario come noi, gente dei campi, non molliamo nemmeno nel ritrovarci insieme per celebrare un momento di riflessione".

Parole chiave: ringraziamento (1), festa ringraziamento (1), montebelluna (190), coldiretti (119)
Festa provinciale del Ringraziamento domenica a Montebelluna

Si sono prenotati in 800 per la Giornata provinciale del Ringraziamento che Coldiretti di Treviso quest’anno ha organizzato a Montebelluna. Come accade sempre in questo periodo è tempo di bilanci e riflessioni per l’agricoltura trevigiana. Un tempo erano i mezzadri a dover mettere in discussione l’annata aspettando di sapere il loro destino: coltivare nello stesso posto dell’anno prima o fare le valigie e trasferirsi da un nuovo padrone. Oggi sono gli imprenditori agricoli a interrogarsi sul mercato, sulla nuova politica agricola comunitaria e sull’imminente piano di Sviluppo Rurale. “E’ giusto fare un bilancio anche delle nostre progettualità che rientrano nel progetto di filiera tutta italiana e più corta – sottolinea il Presidente di Coldiretti Treviso, Walter Feltrin – Poi c’è il tempo e la gestione dell’acqua che diventano delle priorità. La Giornata del ringraziamento non è mai scontata ed è straordinario come noi, gente dei campi, non molliamo nemmeno nel ritrovarci insieme per celebrare un momento di riflessione. Voglio allora dire grazie ad ogni agricoltore che rende primario il nostro settore con il suo impegno e la sua passione. Grazie alle famiglie che sostengono e valorizzano la loro azienda agricola. Grazie ai più giovani che si stanno formando per  dare una continuità alla loro impresa di famiglia. Grazie ai nonni che con saggezza e presenza indirizzano i loro nipoti ad aver cura del nostro territorio. Grazie ai rappresentanti delle istituzioni che saranno presenti comprendendo come l’agricoltura sia un patrimonio della collettività, un valore aggiunto dell’economia locale, una sentinella dell’ambiente. E grazie ai nostri consiglieri ecclesiastici che officeranno la SS. Messa assieme al nuovo parroco di Montebelluna. Grazie al Padre eterno per l’energia che ci dà per sostenerci nel nostro lavoro e per i frutti che madre terra con generosità ci permette di coltivare”.

La SS. Messa si svolge domenica 16 novembre nel Duomo di Montebelluna, alle ore 11, concelebrata dal prevosto Mons. Antonio Genovese con don Alberto Bernardi, direttore dell’ufficio pastorale del lavoro della diocesi, don Evaristo Colmagro e don Piergiorgio Guarnier, consiglieri ecclesiastici della Coldiretti trevgiana.  Immancabili le ritualità dell’offertorio dei frutti della terra e della benedizione delle macchine agricole. Gli 800 prenotati poi siederanno al pranzo sociale che si svolgerà a Villa Gasparin Loredan a Venegazzù.

Fonte: Comunicato stampa
Festa provinciale del Ringraziamento domenica a Montebelluna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento