Società e Politica
stampa

Fism: contributi alle scuole per gli alunni certificati

La sezione di di Treviso della Federazione italiana scuole materne ha varato di recente un'iniziativa di supporto delle scuole dell’infanzia ad essa associate per il loro impegno nei confronti degli alunni certificati. E’ stato costituito un Fondo di solidarietà per l’erogazione di contributi straordinari per coprire i costi delle insegnanti di sostegno.

Parole chiave: materna (1), certificazione (1), scuola (358), fism (72)
Fism: contributi alle scuole per gli alunni certificati

La Fism (Federazione italiana scuole materne) provinciale di Treviso ha varato di recente una iniziativa concreta di supporto delle scuole dell’infanzia ad essa associate per il loro impegno nei confronti degli alunni certificati. E’ stato costituito un Fondo di solidarietà, intitolato allo storico presidente Lino Armellin, per l’erogazione di contributi straordinari per coprire i costi delle insegnanti di sostegno.
Sono state ventiquattro le scuole di tutta la provincia che hanno presentato domanda di contributo al termine del 31 maggio. “E’ un numero di scuole superiore alle nostre previsioni” spiega il presidente della Fism provinciale Francis Contessotto, “a dimostrazione che tante scuole stanno facendo la loro parte nell’accoglienza di questi bambini nonostante la fatica di far quadrare i bilanci. Come nel caso di una piccola scuola dell’infanzia con due sole sezioni, che accoglie due bambini certificati, uno dei quali con la necessità della presenza dell’insegnante di sostegno per l’intero orario”.
Tra l’altro il Fondo è stato rimpinguato in modo considerevole: ai 15 mila euro iniziali messi a disposizione dalla Fism provinciale si sono aggiunti 15 mila euro della cooperativa “Servizi” e altri 50 mila euro della Diocesi di Treviso, per le scuole del proprio territorio.
In questi giorni la Commissione valutatrice sta vagliando le domande pervenute per stilare la graduatoria e stabilire l’entità del contributo. “Come previsto dal regolamento - spiega il presidente della Fism - per la determinazione dei fondi da assegnare si terrà conto anche della situazione di bilancio delle singole scuole dell’infanzia, tenendo conto di quelle più in difficoltà. I contributi potranno variare dalle poche centinaia di euro fino a oltre 7mila euro. Magari non risolveranno i problemi, ma rappresentano un aiuto concreto e un segnale di condivisione”.

Tutti i diritti riservati
Fism: contributi alle scuole per gli alunni certificati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento