Società e Politica
stampa

Fism di Treviso: nuovo progetto educativo per i cinquant'anni

La consegna simbolica del progetto ai rappresentanti delle scuole, dei genitori, alle autorità scolastiche civili e religiose avviene sabato 2 aprile, alle ore 10 in cattedrale di Treviso, in occasione della celebrazione eucaristica presieduta da mons. Michele Tomasi

Parole chiave: progetto educativo (1), fism (102), scuola paritaria (12), infanzia (30), nido (8)
Fism di Treviso: nuovo progetto educativo per i cinquant'anni

Cinquant’anni di impegno a fianco delle scuole dell’infanzia paritarie e dei nidi di ispirazione cattolica, per mettere al centro il diritto all’educazione e alla crescita armonica dei più piccoli. A fronte delle difficoltà emerse negli ultimi anni, la Fism trevigiana punta a caratterizzare il traguardo dei cinquant’anni rilanciando il ruolo e le prospettive dell’infanzia di ispirazione cattolica con la presentazione di un nuovo progetto educativo.

All’interno di un percorso di formazione rivolto alle coordinatrici di scuola, visti i numerosi cambiamenti che sono intervenuti negli ultimi anni, è emersa spontaneamente la necessità di rivedere il progetto educativo della Fism di Treviso, datato 1997. E’ stato così costituito un gruppo di lavoro formato dai relatori del corso stesso - prof. Christian Bortolotto, prof. Francis Contessotto, dott.ssa Silvia Gazzola e prof. Pierpaolo Triani - che ha attivato il processo di revisione del documento: una volta raccolte le osservazioni delle scuole, il documento è stato stampato, con la grafica curata dal Cfp delle Canossiane. Per le significative illustrazioni è stato dato incarico al maestro Giovanni Manna, collaboratore della fondazione Štepán Zavrel che cura la mostra internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia di Sarmede.

La consegna simbolica del nuovo progetto educativo ai rappresentanti delle scuole, ai rappresentanti dei genitori, alle autorità scolastiche civili e religiose, avviene sabato 2 aprile, alle ore 10 in cattedrale di Treviso, in occasione della celebrazione eucaristica presieduta da mons. Michele Tomasi.
Inoltre, sabato 26 marzo più di 500 insegnanti hanno partecipato al convegno in piattaforma sul tema “Le scuole Fism: un rinnovato impegno educativo”, con interventi a cura del prof. Pierpaolo Triani, docente di pedagogia all’università Cattolica di Piacenza e Brescia e del prof. Ernesto Diaco, direttore dell’ufficio nazionale educazione scuole e università della Cei.
Lunedì 28 marzo è stato invece il giorno del coinvolgimento dei bambini e dei genitori: alle 10, in tutte le scuole dell’infanzia aderenti alla Fism si è tenuto un flash mob e alla sera una conferenza online per i genitori sul tema “Una scuola che educa. Come?” a cura della prof.ssa Monica Amadini dell’università Cattolica del Sacro Cuore.

Tutti i diritti riservati
Fism di Treviso: nuovo progetto educativo per i cinquant'anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento