Società e Politica
stampa

Il Consiglio del Veneto approva Bilancio e Finanziaria 2014

Il via libera alla decima giornata di discussione. Hanno votato a favore della finanziaria 34 consiglieri di maggioranza, contrari i 19 rappresentanti dell'opposizione.

Parole chiave: bilancio (15), veneto (416), consiglio regionale (13), regione veneto (156)
Il Consiglio del Veneto approva Bilancio e Finanziaria 2014

Alla decima giornata di discussione, dopo aver ampiamente sfondato il tetto delle 60 ore di discussione assegnate dal regolamento oltre alle ore supplementari assegnate dal presidente Ruffato per finire l'esame degli emendamenti, il Consiglio regionale del Veneto ha approvato, a maggioranza, il bilancio di previsione 2014 e la legge finanziaria della Regione. Hanno votato a favore della finanziaria 34 consiglieri di maggioranza, contrari i 19 rappresentanti dell'opposizione. Il voto sulla manovra complessiva di bilancio, avvenuto verso le 21.30, ha visto 29 voti a favore, 19 contrari e 1 astenuto. Rispetto alla proposta iniziale della Giunta, presentata al Consiglio lo scorso 19 dicembre, la maratona consiliare in corso dal 5 marzo ha spostato poco: 92 milioni di euro su un bilancio che vale complessivamente oltre 13 miliardi e mezzo di euro, dei quali il 66 per cento destinato alla sanita'. I 92 milioni ''spostati' derivano in gran parte dalla compartecipazione regionale al gettito Iva (57 milioni) e dai proventi per la gestione del demanio idrico (10milioni di euro). Queste entrate consentono di investire 50 milioni di euro per l'avvio della costruzione del nuovo ospedale di Padova, di riportare a 721 milioni di euro il fondo regionale per la non autosufficienza (che era stato ridotto a 707 milioni di euro dalla spending review), di garantire 15 milioni di euro per indennizzare gli emotrasfusi e le persone danneggiate da vaccinazioni, e di destinare 5,5 milioni di euro agli interventi strutturali sulla viabilita' regionale, provinciale e comunale. Oltre un milione di euro e' stato destinato inoltre a interventi culturali, tra i quali spiccano i 600 mila euro destinati alle due fondazioni liriche Arena di Verona e Fenice di Venezia e 100 mila all'Orchestra di Padova e del Veneto. La manovra finanziaria 2014 complessiva della Regione Veneto, che si caratterizza per un calo delle entrate tributarie (815 milioni di euro) e una contrazione delle risorse a libera destinazione della Regione (894 milioni, circa il 10 per cento in meno rispetto al 2013), ha registrato tuttavia - novita' rispetto agli ultimi anni - una ripresa delle capacita' di investimento della Regione che ha recuperato possibilita' di indebitamento per circa 240 milioni di euro, da destinare a spese di investimento.

Fonte: Asca
Il Consiglio del Veneto approva Bilancio e Finanziaria 2014
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento