Società e Politica
stampa

Industria a più 11%, il Veneto torna ai livelli pre-Covid

"I dati sulla produzione industriale - dichiara Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro - evidenziano l’accelerazione del recupero del manifatturiero in Veneto e nel Nord Est, più che nella media nazionale. Segno di quanto la nostra competitività, la forte spinta all’innovazione e il saper fare dei nostri territori siano ancora la forza trainante dell’economia nazionale".

Parole chiave: assindustria veneto centro (24), economia (135), industria (26), covid-19 (230), leopoldo destro (2)
Industria a più 11%, il Veneto torna ai livelli pre-Covid

L’industria riparte e intravede la risalita dalla crisi. Nel primo trimestre del 2021 l’attività industriale di Padova e Treviso si riporta sui livelli pre-Covid, dopo la caduta nel 2020. Nei primi tre mesi la variazione della produzione è del +11,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (tendenziale), pur con forte eterogeneità settoriale. Un risultato, migliore delle attese, spinto dal progresso dell’export (+5,9%) e soprattutto del fatturato interno (+12,5%). Balzo corale degli ordini in Italia e oltreconfine (+18,7%). Fra gennaio e marzo l’occupazione torna in terreno positivo (+1,3%), segnali di tenuta e ripartenza nei prossimi sei mesi. I primi allentamenti delle restrizioni anti-Covid e la ripresa del commercio mondiale, migliorano fiducia e investimenti delle imprese. Un ulteriore rimbalzo si potrà forse avere nel terzo trimestre, grazie al crescere delle vaccinazioni. E all’imponente piano Next Generation EU, ai nastri di partenza. Restano però anche rischi al ribasso. La fiammata dei prezzi e la scarsa reperibilità delle materie prime, rilevata da 8 aziende su 10, potrebbe compromettere la velocità della ripresa.

Sono i principali risultati dell’indagine La Congiuntura dell’Industria di Padova-Treviso (consuntivo primo trimestre 2021 - previsioni aprile-settembre) condotta da Assindustria Venetocentro, in collaborazione con Fondazione Nord Est, su un campione di 551 aziende manifatturiere e dei servizi delle due province.

«I dati sulla produzione industriale - dichiara Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro - evidenziano l’accelerazione del recupero del manifatturiero in Veneto e nel Nord Est, più che nella media nazionale. Segno di quanto la nostra competitività, la forte spinta all’innovazione e il saper fare dei nostri territori siano ancora la forza trainante dell’economia nazionale. Il recupero conferma le sensazioni di ripresa già avute nei mesi precedenti, pur con forti differenze settoriali. Dall’altro lato, c’è forte preoccupazione per i rincari insostenibili delle materie prime che iniziano a scarseggiare, causando ritardi nella catena di fornitura e nella produzione e ordini inevasi, oltre a ridurre ancora la liquidità, e potrebbero compromettere la velocità della ripartenza".

Fonte: Comunicato stampa
Industria a più 11%, il Veneto torna ai livelli pre-Covid
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento