Società e Politica
stampa

Lavoro, sfruttamento, violenza: il 7 febbraio iniziativa contro la tratta

In occasione della “Giornata di riflessione e preghiera contro la tratta di persone” il Centro missionario diocesano di Treviso, Caritas Tarvisina, Casa Religiosa Domus Nostra, le Discepole del Vangelo, il Pime, le Cooperatrici pastorali e l’associazione Emmaus Treviso promuovono una serata di riflessione alle ore 20.30 all’auditorium San Pio X a Treviso.

Parole chiave: giornata contro la tratta. sfruttamento (1), tratta (31), treviso (1624)
Lavoro, sfruttamento, violenza: il 7 febbraio iniziativa contro la tratta

In occasione della “Giornata di riflessione e preghiera contro la tratta di persone” il Centro missionario diocesano di Treviso, Caritas Tarvisina, Casa Religiosa Domus Nostra, le Discepole del Vangelo, il Pime, le Cooperatrici pastorali e l’associazione Emmaus Treviso promuovono una serata di riflessione sul tema “Low cost Low rights - Lavoro sfruttamento violenza” il giorno venerdì 7 febbraio alle ore 20.30 all’auditorium San Pio X a Treviso. L’iniziativa “Non si tratta 2020” è arrivata alla sua quarta edizione e quest’anno intende dar voce alle diverse forme di traffico di persone per lo sfruttamento in ambito lavorativo nel mondo e in Italia, non escludendo che a volte questo includa, soprattutto per le lavoratrici donne, anche forme di sfruttamento sessuale.

Interverranno Stefania Prandi, giornalista, fotografa e autrice del libro “Oro Rosso, Fragole, Pomodori, Molestie e sfruttamento nel Mediterraneo” e Sabrina Scarone, esperta del Comune di Venezia per lo sfruttamento lavorativo in quanto operatrice del progetto N.A.Ve. (Network Antitratta per il Veneto); modera la serata la giornalista Francesca Gagno. Per aiutare la riflessione, concluderà la serata il vescovo di Treviso, mons. Michele Tomasi.

La serata è aperta a tutti, giovani e adulti, e vuole essere un’occasione di riflessione sulle cause di questo complesso fenomeno in continuo divenire. E’ in questo senso che accogliamo la riflessione di papa Francesco: “Incoraggio quanti sono impegnati ad aiutare uomini, donne e bambini schiavizzati, sfruttati, abusati come strumenti di lavoro o di piacere e spesso torturati e mutilati. Auspico che quanti hanno responsabilità di governo si adoperino con decisione a rimuovere le cause di questa vergognosa piaga, una piaga indegna di una società civile. Ognuno di noi si senta impegnato ad essere voce di questi nostri fratelli e sorelle, umiliati nella loro dignità”.

Nell’ambito dello stesso progetto di sensibilizzazione, nel mese di novembre scorso, si sono incontrate le classi IV dell’Istituto “Besta” di Treviso. Nella mattinata del 7 febbraio, giornata del convegno, un momento di approfondimento sarà dedicato agli studenti delle classi quarte del Liceo “Berto” di Mogliano, grazie all’intervento di Stefania Prandi, agli operatori del Servizio di Protezione Sociale e Centro Antiviolenza di Venezia e agli operatori della cooperativa Equality.

Tutti i diritti riservati
Lavoro, sfruttamento, violenza: il 7 febbraio iniziativa contro la tratta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento