Società e Politica
stampa

Niente nuovi assessori, Zaia ridistribuisce le deleghe di Chisso

Alla Donazzan vanno i Trasporti, alla Coppola le Infrastrutture, a Giorgetti la delega per la legge speciale per Venezia. Sono i referati dell'ex assessore Chisso, che inizialmente il presidente aveva tenuto per sè.

Parole chiave: coppola (1), giorgetti (1), giunta regionale (7), zaia (207), regione veneto (156), donazzan (15)
Da sinistra: Isi Coppola, Luca Zaia, Elena Donazzan e Massimo Giorgetti

Il presidente della Regione Luca Zaia ha annunciato oggi, al termine dei lavori di giunta, di aver proceduto allo “spacchettamento” delle deleghe riassegnando quelli che erano i referati dell’assessore Renato Chisso, dimissionario, in base allo Statuto regionale che prevede la facoltà per il Presidente di affidare a singoli o più membri della Giunta compiti permanenti di istruzione per gruppi di materie.
Con la nuova ripartizione, la materia relativa alle infrastrutture è stata attribuita all’assessore Maria Luisa Coppola, che già segue lo sviluppo economico, le attività produttive, le politiche di genere e i diritti umani.
All’assessore Elena Donazzan sono stati assegnati i compiti relativi ai trasporti (programmazione dei trasporti, trasporto pubblico locale, navigazione interna e portuale) che andranno a sommarsi alle deleghe per le politiche dell’istruzione, del diritto allo studio, della formazione professionale e alle politiche per il lavoro.
La legge speciale per Venezia infine, è stata attribuita all’assessore Massimo Giorgetti, che, insieme alla riconversione del polo industriale di Porto Marghera, già segue i lavori pubblici, l’edilizia residenziale pubblica e quella scolastica, l’energia, la polizia locale e la sicurezza.
“Ho fatto le mie riflessioni – ha commentato Zaia – e ho tratto le mie conclusioni affidando gli incarichi in base a considerazioni di contiguità per materia. Si tratta di assessori che godono della mia completa fiducia e di indubbia professionalità e che potranno svolgere al meglio i nuovi compiti potendo contare sulla loro esperienza e su rapporti già consolidati con istituzioni, associazioni di categoria, sindacati e rappresentanze della società civile. Auguro loro buon lavoro, nella certezza che il presidente sarà sempre al loro fianco”.

Fonte: Comunicato stampa
Niente nuovi assessori, Zaia ridistribuisce le deleghe di Chisso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento