Società e Politica
stampa

Paritarie non siano escluse dal decreto Sostegni. Conferenza Stato-Regioni approva proposta del Veneto

“Ho chiesto alla IX Commissione di far sentire la propria voce, modificando quel Decreto – precisa l’Assessore all’Istruzione del Veneto – e la proposta è stata accolta con favore dai colleghi delle altre Regioni che hanno deciso di proporre un emendamento al fine di inserire le scuole paritarie tra le beneficiarie del DL Sostegni”, adderma l'assessore Donazzan.

Paritarie non siano escluse dal decreto Sostegni. Conferenza Stato-Regioni approva proposta del Veneto

L’assessore regionale al lavoro Elena Donazzan ha partecipato alla seduta odierna della Nona Commissione in seno alla Conferenza Stato Regioni che ha avuto come temi centrali alcune questioni molto delicate per quanto concerne istruzione, formazione e lavoro. 

“Ho portato all’attenzione dei colleghi delle altre Regioni il problema del Decreto Sostegni che esclude le scuole paritarie – spiega l’Assessore Donazzan al termine della riunione - ciò rappresenta una grave mancanza e lacerazione per un settore che è per noi unitario e integrato, che non si distingue perché il servizio è unico e pubblico.  Le scuole paritarie in Veneto rappresentano un’ampia offerta per le famiglie, in particolare per quanto concerne i servizi all’infanzia, e per le famiglie degli studenti più fragili. Non è accettabile che queste scuole siano escluse dai supporti previsti dal nuovo decreto”.

“Ho chiesto alla IX Commissione di far sentire la propria voce, modificando quel Decreto – precisa l’Assessore all’Istruzione del Veneto – e la proposta è stata accolta con favore dai colleghi delle altre Regioni che hanno deciso di proporre un emendamento al fine di inserire le scuole paritarie tra le beneficiarie del DL Sostegni”.

Nell’occasione l’assessore Donazzan ha inoltre chiesto un incontro con il nuovo ministro del lavoro Orlando alla presenza dei rappresentanti di ANPAL al fine di approfondire la strategia per l’occupazione dei prossimi anni.

“Si tratta di una questione molto importante – sottolinea Elena Donazzan, - è necessario affrontare la strategia per l’occasione per garantire in tempi rapidi il migliore utilizzo e l’efficacia degli strumenti nazionali e regionali che devono saper dialogare e non possono escludersi l’uno dell’altro”.

Fonte: Comunicato stampa
Paritarie non siano escluse dal decreto Sostegni. Conferenza Stato-Regioni approva proposta del Veneto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento