Società e Politica
stampa

Parte la corsa per le elezioni Europee ed Amministrative

Numerosi i candidati locali per Strasburgo. Cancian, Scottà, Frigo e Zanoni corrono per la riconferma. Borrelli, Zabotti, Sernagiotto e Morandin le novità. In diocesi il 25 maggio si voterà anche in ben 45 Comuni per eleggere il sindaco.

Parole chiave: elezioni amministrative (18), campagna elettorale (3), elezioni europee (22), europee (16), amministrative (20), europa (91), comuni (159)
Parte la corsa per le elezioni Europee ed Amministrative

Parte la corsa che ci porterà all’importante appuntamento elettorale del 25 maggio. Le liste per le elezioni europee sono state completate in settimana. Sono diversi i candidati locali, impegnati in una competizione per le preferenze molto dura, visto che la circoscrizione elettorale comprende tutto il Triveneto e l’Emilia Romagna.
Particolarmente impegnativa la corsa, nel Pd, per i due europarlamentari uscenti Franco Frigo, rappresentante dell’Alta padovana, e Andrea Zanoni (5 anni fa eletto con l’Italia dei valori), dentro una lista con tante punte, guidata dalla vicentina Alessandra Moretti. In Forza Italia prende la rincorsa verso Strasburgo l’assessore regionale Remo Sernagiotto. Provano invece a riconquistare un seggio Antonio Cancian nel Nuovo centrodestra (con la concorrenza del padovano Clodovaldo Ruffato) e il vittoriese Giancarlo Scottà nella Lega Nord. Tra i favoriti appare, nella lista dei 5 Stelle, il trevigiano Davide Borrelli. Il solighese Marco Zabotti corre invece per Scelta Europea, la lista liberalpopolare dei montiani. In lizza, nella lista L’altra Europa con Tsipras, l’operaia dell’Electrolux Paola Morandin.
Amministrative. Il 25 maggio si voterà anche per le elezioni Amministrative. Nella nostra diocesi sono interessati ben 45 Comuni: 7 in provincia di Padova, 5 in provincia di Venezia, 32 in provincia di Treviso, uno in provincia di Vicenza (Mussolente).
In dettaglio, in provincia di Padova si tratta dei comuni di Camposampiero, Trebaseleghe, Villa del Conte, San Martino di Lupari, Galliera Veneta e Tombolo. In provincia di Venezia si vota in tre centri con più di 15mila abitanti, e dunque con possibile ballottaggio (Spinea, Scorzè e Noale) e in altri due comuni del Veneto Orientale, Meolo e Fossalta di Piave. Infine in provincia di Treviso i comuni con più di 15 mila abitanti sono tre: Mogliano Veneto, Paese e Preganziol. Gli altri 29 municipi interessati sono: Altivole, Asolo, Caerano S. Marco, Carbonera, Casier, Cavaso, Cimadolmo, Cornuda, Crocetta, Fonte, Giavera, Loria, Maser, Maserada, Monastier, Morgano, Ormelle, Paderno del Grappa, Pederobba, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Quinto di Treviso, Resana, Riese Pio X, Roncade, Salgareda, San Zenone degli Ezzelini e Zero Branco.

Parte la corsa per le elezioni Europee ed Amministrative
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento