Società e Politica
stampa

Ragazzi autistici di Treviso donano al Papa la bici degli abbracci

La consegna è avvenuta oggi all'udienza generale da parte di tre ragazzi autistici della Fondazione “Oltre il Labirinto Onlus”.

Parole chiave: autismo (24), papa francesco (653)
Ragazzi autistici di Treviso donano al Papa la bici degli abbracci

“Caro Papa Francesco sono Ottavio un ragazzo autistico. Faccio la prima media e abito a Treviso. Il 2 aprile coi miei amici Giampietro e Simone ti portiamo la bici degli abbracci fatta da noi. È fortissima. Noi siamo lì, vienici a salutare”, così ha scritto Simone. E stamani nel corso dell’udienza insieme a Giampiero, Simone e alle mamme, Ottavio ha donato a Papa Francesco una Papabike bianca, ovvero un modello personalizzato della Hugbike, il particolare modello di bicicletta detto anche “degli abbracci”. “Grazie” ha detto il Papa. “Figurati!” ha risposto Ottavio.

Si tratta di uno speciale tandem, realizzato per persone disabili e deve il suo nome alla particolare posizione del guidatore che, abbracciando il passeggero, gli consente di avere una pedalata più sicura e il controllo della bici. L’Hugbike donata al Papa è stata assemblata dai tre ragazzi autistici seguiti dalla Fondazione Oltre il Labirinto e ospiti del villaggio da essa progettato “Godega 4Autism”, di Godega di Sant’Urbano (Treviso), primo esempio europeo di cohousing per autismo. Il villaggio è pensato come una struttura lavorativa, terapeutica e, in futuro, anche residenziale che permette alle persone autistiche di non essere isolate ma di seguire un percorso di crescita restando vicine alle famiglie e seguiti da operatori e volontari. “La vicinanza e la sollecitudine di tutta la Chiesa per la realtà che vivono le persone affette da patologie dello spettro autistico e, in particolare, le famiglie”. Le ha manifestate mons. Zygmunt Zimowski, presidente del Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari (Pcos), nel suo messaggio per la Giornata. “A queste famiglie - ha chiarito - va la nostra attenzione, volta a sostenerle affinché non si sentano smarrite, o in crisi proprio nei rapporti affettivi e parentali”. Per combattere lo stigma, “è necessario intraprendere il cammino d’integrazione nella comunità, infrangendo l’isolamento e le barriere. La forte attenzione della Chiesa  intende esprimersi con la XXIX Conferenza internazionale, organizzata dal 20 al 22 novembre dal Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari in Vaticano, sul tema: “L’autismo, malattia dai molti volti: generare la Speranza”. La complessità che le patologie dello spettro autistico presenta alla comunità scientifica, alle famiglie, alle istituzioni formative e di inserimento sociale potrà in quella sede, con l’intervento di ricercatori, esperti e operatori sanitari di tutto il mondo, “trovare un momento di confronto e di impegno”.

Fino a domenica 6, grazie al contributo della Camera di Commercio, in Piazzetta Indipendenza a Treviso, punto informativo sull’autismo. La Fondazione Oltre il labirinto, inoltre, lancia una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi con sms solidale al 45506, attiva fino al 20 aprile. Il ricavato sosterrà i progetti della fattoria sociale del Villaggio e consentirà l’avvio di un laboratorio di musicoterapia.

Fonte: Comunicato stampa
Ragazzi autistici di Treviso donano al Papa la bici degli abbracci
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento