Società e Politica
stampa

Renzi: "Addio paura, nel 2015 l'Italia correrà"

Conferenza stampa di fine anno. Per il premier "l'Italia ce la farà". E sottolinea: "La parola del 2015 è la stessa del 2014: 'ritmo', dare il senso cambiamento e dell'urgenza". E sull'Ue: "L'Italia senza le riforme è spacciata, ma non bastano da sole"

Renzi: "Addio paura, nel 2015 l'Italia correrà"

"Il 2014 è stata una rivoluzione copernicana, abbiamo cambiato il ritmo della politica: fisco, pubblica amministrazione, scuola. Il percorso di cambiamento e'' partito e sta producendo risultati concreti. Ma a me non basta: voglio cambiare l''umore degli italiani assuefatti alla sfiducia, alla paura". Lo dice Matteo Renzi, durante la conferenza stampa di fine anno. Per il premier "l'Italia ce la farà, sono molto più convinto di un anno fa, l'Italia è un Paese vivo, rimesso in moto, noi nel 2015 la faremo correre: è questa la vera sfida. Quest''anno abbiamo girato come trottole - ricorda - siamo andati a Termini Imerese, Gela, Taranto, siamo andati nei luoghi della crisi e sono sicuro che l''Italia ha tutto per farcela".  

"Mi sento un po' come Al Pacino in ''Ogni maledetta domenica'', dove il coach dice ai suoi che ce la possono fare. Noi stiamo dicendo agli italiani che l''Italia ce la puo'' fare, che la squadra ce la puo'' fare, ogni centimetro e'' importante".

La parola del 2015, dice Renzi, è la stessa del 2014: ''ritmo'', dare il senso cambiamento e dell''urgenza, fare di tutto per far si'' che l''Italia riprenda il suo ruolo nel mondo".

Sui rapporti con l'Ue aggiunge: "L'Italia non puo'' ripartire se non fa le riforme strutturali, senza le riforme è spacciata, ma non bastano da sole. L'Europa e' in grande difficolta', in una fase di stagnazione, ma l'Italia ha recuperato un po' il gap, il differenziale con gli altri Paesi si e'' ridotto ma non e'' ancora sufficiente. La situazione e'' drammatica se non cambiamo il paradigma economico".

"I prossimi mesi saranno decisivi. - dice ancora il premier - Lo credo anche io. Non credo pero'' che l''Italia sia spacciata". E si sofferma sulla sua concezione di gufo: "Non chi parla male del mio governo, cosa che capita anche a me. Ma chi non crede nel futuro dell'Italia. Ma d'altronde coi gufi ho amicizia. Portano bene".

Fonte: Redattore Sociale
Renzi: "Addio paura, nel 2015 l'Italia correrà"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento