Società e Politica
stampa

Sabato 8 banco farmaceutico

In 3.400 farmacie italiane, 350 delle quali in Veneto, si tiene sabato 8 febbraio la XIV Giornata del Banco Farmaceutico

Parole chiave: raccolta (44), sanità (167), banco farmaceutico (8), farmaci (23)
Sabato 8 banco farmaceutico

E' un' iniziativa attraverso la quale vengono raccolti farmaci da banco che poi vengono consegnati in gestione a enti assistenziali operanti sul territorio della raccolta per assistere famiglie indigenti che non possono comperarsi nemmeno un antipiretico o un antidolorifico.

In Italia, e purtroppo il Veneto non fa eccezione, come  ricordano i responsabili del Banco, decine di miglia di famiglie vivono al di sotto della soglia di “povertà sanitaria”: non possono quindi comprarsi nemmeno un banale, ma sempre importantissimo, farmaco da banco (quelli che non richiedono ricetta medica) come un antipiretico, un antidolorifico, un antidiarroico.

“La vocazione della farmacia si sposa perfettamente con la filosofia della Giornata di raccolta del Banco Farmaceutico – dice Alberto Fontanesi, presidente di Federfarma Veneto, l’Unione dei titolari di farmacia -. Chiediamo quindi alla popolazione di aiutarci nella raccolta di farmaci ben sapendo quanto sia difficile questo momento economico, ma contando sulla nota generosità dei veneti soprattutto quando si tratta di aiutare chi soffre. Purtroppo molti cittadini, che magari abitano nella casa vicino alla nostra, non riescono più ad acquistare anche un semplice prodotto da banco per la cura della febbre o della tosse. Ognuno di noi, sabato 8 febbraio, può fare davvero tanto anche acquistando una singola confezione di antipiretico”.

Sabato 8 febbraio, nelle circa 350 farmacie venete che aderiscono al Banco 2014 si troveranno dei volontari della Compagnia delle Opere, e in alcuni casi, degli Alpini, che aiuteranno, assieme ai farmacisti, a raccogliere e donare le confezioni. Ogni medicinale sarà poi consegnato a degli enti assistenziali (in Veneto sono 135) che si occuperanno della distribuzione alle persone bisognose presenti nella provincia dove l’offerta è stata compiuta. Un’azione, quindi, con forte caratterizzazione territoriale.

Le Farmacie di Federfarma Veneto hanno a loro volta aderito con un contributo economico.

Fonte: Comunicato stampa
Sabato 8 banco farmaceutico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento