Società e Politica
stampa

Save The Children, 5,5 milioni le vittime nel mondo per la tratta dei minori

Aumenta il numero dei minori a rischio sfruttamento: secondo dati recenti sarebbero circa 5,5 milioni le vittime di lavoro forzato o tratta nel mondo, su un totale di 20,9 milioni di persone coinvolte

Save The Children, 5,5 milioni le vittime nel mondo per la tratta dei minori

Lo rende noto Save Children che diffonde il dossier 'Piccoli Schiavi invisibili - I volti della tratta e dello sfruttamento', alla vigilia della Giornata Internazionale di Commemorazione della Tratta degli Schiavi e della sua Abolizione, che si celebrerà domani 23 agosto.

Il fenomeno della tratta o del lavoro forzato, sottolinea Save the Children, riguarda minori di molte nazionalità. E tra questi anche gran parte dei 9.300 minori non accompagnati arrivati in Italia, via mare, tra il primo gennaio e il 19 agosto di quest'anno. Ma il fenomeno riguarda anche tante ragazze tra i 16 e i 17 anni originarie dei paesi dell'Europa dell'Est, trasferite nel nostro Paese per essere sfruttate sessualmente; o le minori nigeriane, che lasciano il loro Paese con la promessa di un lavoro che non si avvererà mai e che invece incappano nella rete dello sfruttamento sessuale che si attiva già nei Paesi di transito verso l'Europa, come ad esempio la Libia. Save the Children ribadisce la mancanza di "un sistema di protezione nazionale e quindi di "una accoglienza dignitosa e rispettosa di standard minimi di qualità".
   

Fonte: Ansa
Save The Children, 5,5 milioni le vittime nel mondo per la tratta dei minori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento